Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Le modifiche al regolamento della Commissione Grand Prix

Le modifiche al regolamento della Commissione Grand Prix

Chiarificazioni e modifiche dopo la riunione di Donington Park da parte della Commissione Grand Prix.

La Commissione Grand Prix, composta da Carmelo Ezpeleta (CEO Dorna), Claude Danis (FIM), Hervé Poncharal (IRTA) e Takanao Tsubouchi (MSMA), con la presenza di Havier Alonso (Dorna) e Paul Butler (Segretario del meeting), in una riunione tenutasi a Donington (Gran Bretagna), ha deciso all'unanimità una serie di emendamenti sul regolamento del Campionato del Mondo.

Inanzitutto sono stati chiariti i termini di "Stagione" (Periodo che inizia 14 giorni prima del primo appuntamento del calendario e termina due giorni dopo l'ultima gara), "Pausa" (due fine settimana senza gare consecutivi) e "Inverno" (il rimanente periodo di off-season). La riunione ha poi confermato i due giorni di test successivi all'ultimo evento dell'anno e altri due concessi separatamente alla fine di un gran premio.

Con la mofidica che parla dell'ingresso di piloti esordienti in team ufficiali nel 2010 ancora in discussione, si è provveduto alle definizioni di "rookie" e di "pilota sotto contratto". Con il termine "rookie" si intende quel pilota nominato da un team partecipante al Campionato che compete per tutta la stagione con tale scuderia. Un pilota sotto contratto sarà colui che correrà in almeno nove gare in stagione.

Ulteriori dettagli sulle procedure per il limitato numero di motori, regola che dovrebbe essere confermata a Brno, sono state affrontate in riunione. Per vedere la lista integrale degli annunci FIM (in inglese)clicca qui.

Tags:
MotoGP, 2009, BRITISH GRAND PRIX

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›