Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Melandri sesto sul circuito di "casa" nelle fp1

Melandri sesto sul circuito di 'casa' nelle fp1

L'italiano prova a tornare sul podio su un tracciato che conosce alla perfezione.

Melandri è già salito sul podio in questa stagione a Le Mans, proprio in una gara caratterizzata dal "Flag to flag", e proprio l'italiano potrebbe essere uno di quei piloti ad accogliere con un certo favore un cambio di condizioni durante la gara del British Grand Prix di domenica.

“Abbiamo capito meglio come lavora la moto con gomme da bagnato, e abbiamo analizzato anche quale sarebbe il miglior momento per un eventuale cambio di moto in caso di gara interrotta,” ha dichiarato l'italiano dopo aver concluso in sesta posizione con il tempo di 1’39.130.

“Sono fiducioso, mi sento bene in sella alla moto e anche sull'asciutto potremmo avere un buon ritmo”.

Alla ricerca di una maggiore trazione sulla parte posteriore della sua Kawasaki, il pilota dell'Hayate Racing si dice soddisfatto della performance di oggi, ma rimane speranzoso di una gara con pioggia.

“Preferirei una gara asciutta perché questa pista è pericolosa ovunque. Il livello di grip sul bagnato è molto basso ed è difficile lavorare sulla zona sinistra della gomma durante la gara quando non puoi attendere troppi giri”.

Tags:
MotoGP, 2009, BRITISH GRAND PRIX, Marco Melandri, Hayate Racing Team

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›