Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Pedrosa secondo in qualifica nel British Grand Prix

Pedrosa secondo in qualifica nel British Grand Prix

La Respol Honda sorride con i suoi due piloti nella top five

Domani il 23enne del team Repsol Honda potrebbe diventare il pilota spagnolo che ha conquistato il maggior numero di punti nel motomondiale. Con 2006 punti nella sua nona 9 stagione, a Pedrosa basta un nono posto per superare Alex Creville (2012 punti) e Angel Nieto (2008 punti). Il risultato vedrebbe Dani Pedrosa sesto nella classifica generale dei piloti che hanno conquistato il maggior numero di punti con Valentino Rossi primo seguito da Loris Capirossi, Max Biaggi, Mick Doohan e Alex Barros (i piloti moderni hanno un vantaggio a causa del sistema di assegnazione punti ed un maggior numero di GP all’anno).

Andrea Dovizioso partirà domani dalla metà della seconda fila. Il pilota italiano si è qualificato quinto a soli 6 decimi dalla pole. Il 23enne del team Repsol Honda continuerà a lavorare nel warm up per migliorare la trazione e il ritmo in funzione della gara. Dovizioso, che ha vinto su questa pista in 125 (2004) e 250 (2007) ama particolarmente questo circuito e spera di realizzare un buon risultato.

Dani Pedrosa - 2º

Abbiamo lavorato bene e sono contento di partire dalla prima fila, questo è più importante che conquistate la pole position. Durante il mio ultimo giro ho trovato traffico così ho perso un po’ di concentrazione e ritmo altrimenti credo che avrei potuto migliorare. Ma comunque partire dalla prima fila è la cosa più importante. Abbiamo una buona messa a punto sull’asciutto, ci mancano solo pochi ritocchi. Il meteo è molto variabile, possiamo comunque contare sulle prove di ieri sul bagnato. Se piove, lavoreremo per migliorare un po’ il passo di gara. Domani è l’ultima volta che si correrà qui a Donington così spero di fare un buon risultato, possibilmente vorrei vincere

Andrea Dovizioso - 5º

E’ importantissimo partire davanti così sono contento della seconda fila, con una buona partenza infatti si può fare una bella gara. Dobbiamo lavorare ancora per migliorare la trazione e l’ingresso in curva. Non sono infatti soddisfatto del mio ritmo perché siamo ancora un po’ troppo lontani dai primi. In queste due giornate di prove abbiamo raccolto molti dati sia sul bagnato sia sull’asciutto. Laveremo con la squadra per perfezionare la messa a punto in previsione della gara

Comunicato Stampa Repsol Honda

Tags:
MotoGP, 2009, BRITISH GRAND PRIX, Dani Pedrosa, Repsol Honda Team

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›