Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Test positivi per Dani Pedrosa

Test positivi per Dani Pedrosa

Terzo tempo e prime impressioni sulle nuove sospensioni in prova in casa Repsol per lo spagnolo.

La pioggia caduta nel pomeriggio di ieri a Brno ha complicato le prove per i team MotoGP, in particolare per Repsol Honda, impegnata in un confronto tra le attuali sospensioni Showa e le possibili sostitute Öhlins, che attualmente utilizza con successo Randy de Puniet con la Honda LCR.

Di ritorno in sella alla sua RC212V dopo il podio del Cardion ab Grand Prix Ceske republiky, Pedrosa era felice di poter migliorare il suo pacchetto, condizioni meteorologiche a parte.

Lo spagnolo si è concentrato su varie messe a punto e ovviamente sulle sospensioni, registrando il miglior tempo di 1’56.747, mezzo secondo più rapido del suo giro in gara di ieri. La crono è stata sufficientemente buona per chiudere al terzo posto alle spalle di Jorge Lorenzo e Valentino Rossi.

“E’ stato un test difficile,” ha dichiarato Pedrosa. “Nel mattino abbiamo provato qualche modifica a livello di telaio e abbiamo lavorato sul setting della nostra moto. Nel pomeriggio abbiamo provato le nuove sospensioni, ma con la pioggia è stato un po’ complicato”.

Sulla comparazione tra Showa e Öhlins, Pedrosa ha aggiunto, “Ovviamente ci sono differenze tra le due marche, e ognuna ha le sue caratteristiche. E’ solo la prima prova, dovremo fare test con diversi setting della moto, perché non è così semplice inserire nuove componenti e andare forte. Ad ogni modo non è andata male come prima prova”.

Tags:
MotoGP, 2009, CARDION AB GRAND PRIX ČESKÉ REPUBLIKY, Dani Pedrosa, Repsol Honda Team

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›