Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Rossi: "Rilassarsi sarebbe un errore"

Rossi: 'Rilassarsi sarebbe un errore'

L'italiano punta dritto verso Indianapolis con l'obiettivo di non perdere punti e concentrazione.

Si avvicina il dodicesimo appuntamento stagionale e Valentino Rossi prepara la trasferta a stelle e strisce con la prudenza e la voglia di sempre. I 50 punti di vantaggio sul compagno di squadra Lorenzo, che ha da poco rinnovato con il team Fiat, non sembrano modificare i piani dell'attuale Campione del Mondo...

"Come ho già detto a Brno, rilassarsi e considerare il campionato già finito sarebbe un errore, perché può ancora succedere qualsiasi cosa. Sappiamo che Lorenzo questo fine settimana sarà molto forte e determinato a rifarsi delle due ultime gare. Dobbiamo rimanere concentrati".

Ecco in sintesi il pensiero del numero 46 più famoso del mondo, che sul BrickYard lo scorso anno si aggiudicò la prima gara MotoGP in questo storico scenario.

"La gara del 2008 a Indy è stata qualcosa di straordinario perché abbiamo corso nel circuito più famoso del mondo per la prima volta in assoluto. Non sapevamo cosa aspettarci ma la nostra moto è andata bene fin da subito e siamo stati molto veloci sia sull’asciutto sia sul bagnato".

"Comunque ogni anno è una storia a sé quindi non sapremo a che punto siamo fino a venerdì pomeriggio. L’anno scorso abbiamo ottenuto una grande vittoria ma, come tutti, mi auguro che quello rimanga il nostro unico incontro ravvicinato con un urgano e che questa volta le condizioni siano più 'normali'".

Con la speranza di condizioni meteorologiche favorevoli, l'appuntamento con le prime prove libere del Red Bull Indianapolis Grand Prix sarà per venerdì alle 19.55, ora italiana.

Tags:
MotoGP, 2009, RED BULL INDIANAPOLIS GRAND PRIX, Valentino Rossi, Fiat Yamaha Team

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›