Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Pneumatici asimmetrici pronti per il Brickyard

Pneumatici asimmetrici pronti per il Brickyard

Il fornitore unico di gomme per la MotoGP Bridgestone metterà a disposizione dei piloti gomme asimmetriche per questo fine settimana di Indianapolis.

Il Red Bull Indianapolis Grand Prix sarà una nuova emozionante sfida per Bridgestone, che questo fine settimana affronterà varie difficoltà nelle diverse sezioni dello storico tracciato americano, con ben 10 curve verso sinistra opposte ad appena sei curve verso destra.

La casa giapponese porterà con sè gomme anteriori a mescola media e dura, mentre per il retrotreno saranno disponibili mescole dure ed extradure (asimmetriche).

Il circuito presenta un asfalto molto abrasivo, e le gomme saranno messe alla prova a livello di durabilità, mentre la stabilità in frenata sarà un obiettivo importante viste le numerose curve in prima e seconda marcia, da qui la decisione di portare con noi mescole medie e dure per l'anteriore.

Tohru Ubukata, Manager dello sviluppo gomme Bridgestone ha spiegato: “Indianapolis è il risultato di tre piste in una con la sezione d'apertura disegnata per la MotoGP, seguita dalla parte interna all'ovale utilizzata anche dalla Formula Uno e l'ovale stesso, ognuna con un asfalto differente”.

“La parte interna all'ovale offre una successione di curve molto lente seguite da forti accelerazioni e per questo le gomme anteriori dovranno sopportare parecchi punti di frenata. Abbiamo scelto un posteriore asimmetrico per questa gara. Questo circuito è molto improntato sul lato sinistro, e anche le curve veloci sono tutte a sinistra”.

Tags:
MotoGP, 2009, RED BULL INDIANAPOLIS GRAND PRIX

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›