Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Espargaró fa storia a Indianapolis

Espargaró fa storia a Indianapolis

Aveva sfiorato la vittoria lo scorso anno, ci riesce questa volta. Primo trionfo in carriera per il 18enne della Derbi Racing. Ad Aprilia il nono titolo mondiale costruttori.

Si conferma in strepitoso stato di forma Nico Terol, che insieme a Pol Espargaro e Bradley Smith, è autore di una partenza perfetta sul BrickYard. Male invece Simon, solo ottavo. Sfortunato Cortese, subito al suolo dopo poche curve.

Si rinnova la sfida 2008 tra Espargaro e Terol, con il secondo che sembra avere qualcosa in più del pilota Derby. Tra i due prova a inserirsi Bradley Smith. Dietro recuperano rapidamente Simone Corsi e Julian Simon. Intanto Efren Vasquez penalizzato per partenza anticipata.

Dopo cinque giri si ricompattano i primi sei, con Terol che rimane il più rapido in pista. Si ritirano anche Alexis Masbou su Loncin e Scott Redding (Blusens).

A metà gara un paio di errori di traiettoria costringono Smith al fondo del primo gruppo, mentre Espargaró è ora seconda a due decimi da Terol. Continua l'ottima performance di Corsi.

Randy Krummenacher cade sul rettilineo del traguardo creando non pochi problemi in pista. Nonostante questo Smith fa segnare il record del tracciato, mentre Rabat e Zarco finiscono nelle vie di fuga dopo un contatto.

Incredibile ultimo giro con un errore di Terol che consegna la vittoria a Pol Espargaro, al primo trionfo in carriera. Il 18enne spagnolo ci era andato vicinissimo qui nel 2008 e oggi trova la consacrazione. Smith e Corsi completano il podio.

Il leader del Campionato Julian Simon chiude quinto, preceduto dal rivale per il titolo Nico Terol.

La seconda posizione di Bradley Smith consegna automaticamente ad Aprilia in titolo costruttori 2009. È il nono nella storia della casa italiana nel'ottavo di litro.

Marc Marquez (Red Bull KTM Motorsport), Stefan Bradl (Viessmann Kiefer Racing) e Joan Olive (Derbi Racing) completano le prime 8 piazze del Red Bull Indianapolis Grand Prix.

Tags:
125cc, 2009, RED BULL INDIANAPOLIS GRAND PRIX, RAC

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›