Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Simoncelli vince ancora

Simoncelli vince ancora

L'italiano è il primo a trovare due vittorie consecutive in stagione. L'attacco al titolo continua.

Inizia il Red Bull Indianapolis Grand Prix nel segno dei piloti francesi con Jules Cluzel e Mike di Meglio subito davanti a tutti, con il solo Marco Simoncelli ad inseguire. Il poleman Hector Barberá addirittura nono.

Un errore del Campione del Mondo classe 125 permette al leader della classifica Aoyama di portarsi in terza posizione. Arretrato per il momento Alvaro Bautista, solo settimo. Fuori subito Mattia Pasini, che sembrava avere il ritmo per giocarsi la vittoria.

Spettacolare caduta di Julez Cluzel che stava spingendo al massimo: cade il pilota, ma la moto rimane pericolosamente in pista per qualche secondo. Nessuna conseguenza.

A metà gara è ufficialmente gara a due tra Simoncelli e Aoyama, mentre Bautista rincorre il podio e il compagno di squadra Di Meglio. Cade Alex Debon (Blusens).

Nell'ultima fase del GP Aoyama si avvicina pericolosamente al numero 58 della Metis Gilera. Ci si gioca tutto negli ultimi metri. Dietro le prime sette posizioni vanno definendosi.

Marco Simoncelli conquista la quarta vittoria stagionale e diventa il più vincente nel 2009 nel quarto di litro. La classifica generale ancora non sorride ancora all'italiano che rimane alle spalle di Aoyama (+27) e Bautista (+11). L'italiano diventa il primo e unico pilota a vincere ad Indianapolis nella classe 250.

Il leader del mondiale Hiroshi Aoyama rimane il pilota più costante della classe, per lui è il sesto podio. Dietro al giapponese chiude il duo Mapfre Aspar, con Bautista (3o) che perde un'altra occasione per recuperare punti nel mondiale.

Con Di Meglio quarto, Roberto Locatelli (Metis Gilera), Hector Barbera (Pepe World Team) e Lukas Pesek (Auto Kelli CP) completano le prime sette posizioni.

Tags:
250cc, 2009, RED BULL INDIANAPOLIS GRAND PRIX, RAC

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›