Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Lorenzo si trasforma in Capitan America

Lorenzo si trasforma in Capitan America

Lo spagnolo della Fiat Yamaha non poteva scegliere momento migliore per ritrovare la vittoria e, perché no, la speranza nel titolo.

Dopo due gare da dimenticare (Donington e Brno), Jorge Lorenzo aveva bisogno di un cambio di rotta ad Indianapolis. Cambio che è puntualmente arrivato con la strepitosa vittoria sul circuito di Indianapolis, grazie forse anche al nuovo look mostrato fin dalle prove libere con il casco dedicato ai suoi supporter a stelle e strisce.

Stile a parte, Lorenzo ha mandato un forte segnale al proprio compagno di squadra Valentino Rossi, recuperando in un solo GP la metà dei punti che lo separano dall'italiano e dalla vetta.

“È stato fantastico per me e per la mia squadra! Ho avuto due incidenti di fila e ora ho vinto, mentre i miei avversari sono caduti. Ovviamente mi dispiace per loro, ma questi sono gli alti e bassi di questo sport ed è un risultato meraviglioso per me. Sono stato forte per tutto il fine settimana e ci tengo a ringraziare il mio team per avermi dato una grande moto”.

“La mia moto è stata ottima e ho dovuto solo rimanere concentrato. Mi sono divertito molto nel giro di rallentamento con i miei fan e sono felice di aver vinto su questa pista meravigliosa.”

Sulle possibilità di titolo Lorenzo ha sintetizzato:“Il mondiale è quasi finito, ma in un sol giorno le cose sono cambiate molto. Sarà dura, ma noi non ci arrendiamo!”

Tags:
MotoGP, 2009, RED BULL INDIANAPOLIS GRAND PRIX, Jorge Lorenzo, Fiat Yamaha Team

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›