Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Rossi si consola con la leadership in campionato

Rossi si consola con la leadership in campionato

Un errore banale, ma che è costato caro al Campione del Mondo in carica che rimane comunque saldamente in testa in classifica generale.

Indianapolis questa volta non porta fortuna a Valentino Rossi. Capace di domare la coda dell'uragano Ike lo scorso anno sulla via della vittoria e dell'ottavo titolo mondiale, il numero 46 della Fiat Yamaha è stato beffato oggi dal tracciato sporco, dopo essere finito fuori traiettoria alla curva 1.

"Oggi è ovviamente una delusione! Abbiamo faticato qui per trovare il giusto settaggio per tutto il fine settimana, ma oggi eravamo migliorati parecchio e ero stato in grado di rimanere in contatto con Pedrosa. Quando è caduto sapevo che stata una gara tra me e Lorenzo, ma onestamente non so se sarei stato in grado di rimanere con lui perché oggi era davvero veloce".

"Ad ogni modo sarebbe stato meglio finire secondi! Sfortunatamente sono uscito di linea e finendo sulla parte sporca del tracciato ho perso la parte anteriore. Ho provato a riprendere, ma avevo un problema con l'acceleratore e non era possibile," ha detto Rossi, che ora vanta soli 25 punti sul compagno rivale Lorenzo.

Sempre pronto a vincere, ma altrettanto pronto a riconoscere una sconfitta, il Campione del Mondo in carica ha concluso così la sua intervista:

"Voglio fare i miei complimenti a Jorge e ora torneremo rapidamente a lavorare per essere pronti a Misano. Siamo ancora davanti in campionato e questa è la cosa più importante".

Tags:
MotoGP, 2009, RED BULL INDIANAPOLIS GRAND PRIX

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›