Acquisto Biglietti
VideoPass purchase

Settima piazza per Loris Capirossi

Loris Capirossi riesce nell'impresa di concludere nella top ten, nonostante un fine settimana complicato e un'uscita di pista nei primi secondi di gara.

Il fine settimana Red Bull Indianapolis Grand Prix era iniziato nel migliore dei modi per Loris Capirossi, con il rinnovo per il prossimo anno con Rizla Suzuki. Anche se siamo convinti che la settima piazza non sia un risultato così gradito al veterano italiano, è stato comunque un buon modo per celebrare quello che nel 2010 diventerà il 21º anno di carriera nel Campionato del Mondo.

Il team Suzuki non è apparso in grado di trovare un buon settaggio per tutto il fine settimana con Capirossi e Vermeulen che si sono qualificati rispettivamente in 11ª e 14ª posizione.

A complicare la situazione anche un'uscita di pista durante il primo giro, a cui Capirossi è stato però in grado di rimediare abilmente sulla via della settima posizione finale.

“Il risultato in sè non è così male, anche se sono deluso per la partenza e per l'uscita di pista! Avevo un buon ritmo e sono riuscito a superare un buon numero di piloti e forse senza l'incidente avrei potuto puntare alla top five”.

“Voglio ringraziare tutta la squadra per aver fatto un altro gran fine di lavoro passato a trovare la miglior performance del nuovo telaio. Sono convinto che sia decisamente migliore del vecchio, ma ancora non sappiamo quali siano le sue reali potenzialità”.

Tags:
MotoGP, 2009, Loris Capirossi, Rizla Suzuki MotoGP

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›