Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Misano attende la classe 250

Misano attende la classe 250

Dodicesimo appuntamento in arrivo per la categoria più aperta del Campionato 2009

Nonostante l'appassionante duello Rossi Lorenzo nella classe regina, il quarto di litro rimane il campionato più combattuto del 2009 con ben tre piloti ancora perfettamente in corsa per il titolo.

Seppur non condannati dalla matematica, ci sentiamo liberi di escludere da questa corsa sia Hector Barberá, attualmente 4º con 133 punti, e Mattia Pasini 5º. Se per lo spagnolo del Pepe World Team il problema è più altro legato alle sue performance in gara (praticamente sempre nella top ten, ma quasi mai nella lotta per la vittoria), per l'italiano del Team Toth la questione è decisamente più a livello di continuità: in 11º gran premi il numero 75 è giunto al traguardo appena sei volte.

Considerando i risultati ottenuti nei GP portati a termine (1 vittoria e ulteriori 3 podi, più un 4º e un 6º posto) Pasini sarebbe stato tra i favoritissimi per questo titolo 2009 con un po' più di costanza.

La realtà è ben diversa e allora per il Campionato del Mondo 2009 si può scommettere solo su tre piloti. Il favorito rimane ovviamente il giapponese della Scot Racing Hiroshi Aoyama. I 192 punti in classifica e la disarmante costanza di risultati (sempre a punti in stagione e un ottavo posto come peggior risultato) parlano per lui.

Dietro al giapponese scendono leggermente le quotazioni di Álvaro Bautista, in difficoltà ad Indy ma comunque secondo a soli 16 punti dalla vetta, mentre salgono quelle del Campione del Mondo in carica Marco Simoncelli, vincitore di tre delle ultime quattro gare e praticamente una certezza sul podio ogni volta che ha tagliato il traguardo nel 2009 (Giappone escluso).

A favorire ulteriormente l'italiano, terzo a 27 punti da Aoyama, è in arrivo il Gran Premio di casa, dove lo scorso anno fu però Bautista a trionfare, dopo essere partito dall'11ª posizione della griglia.

Tags:
250cc, 2009, GP CINZANO DI SAN MARINO E DELLA RIVIERA DI RIMINI

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›