Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Prima sessione "calda" per Rossi e Lorenzo

Prima sessione 'calda' per Rossi e Lorenzo

Le temperature sul circuito di Misano non hanno aiutato Valentino Rossi e Jorge Lorenzo, comunque rispettivamente in prima e seconda piazza nelle fp1.

Il caldo sembra essere stato il vero protagonista della prima sessione libera del Gran Premio di San Marino e della Riviera di Rimini. Entrambi i piloti del team Fiat Yamaha, Valentino Rossi e Jorge Lorenzo, lo hanno infatti sottolineato nelle loro dichiarazioni.

Le alte temperature non hanno però impedito a Rossi di far segnare il miglior tempo (1’35.304) a quattro decimi dal record del circuito già suo e con un decimo netto di vantaggio sul compagno di squadra spagnolo.

Con il primo punto, esclusivamente psicologico, conquistato, Rossi ha dichiarato: “Questo clima era più adatto ad una giornata in spiaggia che a scendere in pista, faceva un caldo incredibile! La prima sessione è andata molto meglio rispetto ad Indy quindi sono soddisfatto. Abbiamo fatto qualche esperimento con il setting e alla fine abbiamo combinato il tutto con le giuste gomme e sono riuscito a fare tre giri veloci e il miglior tempo”.

Il Campione del Mondo in carica ha aggiunto: “È un buon segno essere già a questo punto e ora sarà importante migliorare ancora un po' domani perché è fondamentale partire dalla prima fila a Misano. È una pista particolare dove è necessario fare molta attenzione in alcuni punti, anche se la mia moto oggi ha risposto bene”

Lorenzo ha detto la sua, commentando: “Faceva molto caldo oggi e l'asfalto era abbastanza scivoloso. Mi sono trovato comodo sulla moto fin dall'inizio e sono stato abbastanza veloce. Dobbiamo comunque migliorare, soprattutto a livello di anteriore nell'entrata di curva”

“Domani mi concentrerò sul secondo e sul terzo settore, perché è lì che perdiamo tempo. Valentino è molto forte come mi aspettavo. Qui ha vinto lo scorso anno e dovremo essere al massimo per poter combattere con lui”.

Tags:
MotoGP, 2009, GP CINZANO DI SAN MARINO E DELLA RIVIERA DI RIMINI, Jorge Lorenzo, Valentino Rossi, Fiat Yamaha Team

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›