Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Dunlop si prepara per la Moto2

Dunlop si prepara per la Moto2

Jeremy Ferguson ha parlato con motogp.com per spiegare come la casa inglese si sta preparando alla stagione d'esordio della nuova categoria gommata Dunlop.

Come ormai noto Dunlop sarà il fornitore ufficiale unico della classe Moto2 a partire dal 2010 e il Manager della casa inglese Jeremy Ferguson ha parlato con motogp.com su come sta procedendo la preparazione della prossima stagione.

Quali sono stati i passi iniziali del progetto dal punto di vista tecnico?
Tutto è iniziato non appena BQR e Laglisse (nel campionato spagnolo) e Moriwaki (in Giappone) hanno presentato le loro moto. Inizialmente non avevamo deciso le dimensioni delle gomme per questo abbiamo iniziato con gli pneumatici che utilizzavamo per la Formula Extreme in Spagna.

Come potete essere certi che i costi rimarranno contenuti?
Abbiamo intenzione di abbattere i costi in parecchi modi. Prima di tutto in termini di quantitativi che porteremo ad ogni gara. È una cosa che decideremo all'Estoril, ma credo che la quantità sarà inferiore rispetto alla MotoGP per esempio.

Inoltre abbiamo deciso misure standard, senza possibilità di differenti richieste da parte dei team. Saranno 9,5 cm per la gomma anteriore e 15,2 cm per la posteriore e a livello di diametro sarà per entrambe di 43,2 cm. Avremo due tipi di gomme lisce e una per la pioggia. Le performance dovranno essere ragionevoli e in alcuni circuiti, anche per questioni di sicurezza, dovremo avere delle gomme adatte (vedi Phillip Island ad esempio).

Quando saranno disponibili le prime gomme ufficiali per i team?
L'intenzione è di avere il prodotto finale pronto perché i team possano testarlo in novembre.

Quanto possono essere utili i dati raccolti in 125cc/250cc fino al 2007?
I circuiti sono gli stessi mentre cambiano le moto, anche se i dati sono d'aiuto. Ora sarà necessario assicurarsi che la mescola sia la più adatta per ogni tipo di circuito.

Quali sono le speranze di Dunlop in Moto2?
È un mondo nuovo per tutti. Il nostro obiettivo, per essere onesti, è di fare in Moto2 quello che Bridgestone ha fatto in MotoGP. Ciò significa gare combattute e alto standard di performance.

Tags:
250cc, 2009, GP CINZANO DI SAN MARINO E DELLA RIVIERA DI RIMINI

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›