Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

I piloti Repsol Honda fiduciosi per Estoril

I piloti Repsol Honda fiduciosi per Estoril

Si avvicina il quart'ultimo appuntamento del Campionato del Mondo 2009 con Pedrosa e Dovizioso pronti per una nuova sfida alle Fiat Yamaha.

Il bwin.com Grande Premio de Portugal sarà teatro della prossima sfida MotoGP, sfida a cui non mancheranno sicuramente i piloti del team Repsol Honda Dani Pedrosa e Andrea Dovizioso. A San Marino i due hanno chiuso in terza e quarta piazza, giusto alle spalle dei rivali Fiat Yamaha: in Portogallo l'obiettivo sarà migliorare questi risultati.

"Dovremo essere molto concentrati già a partire dal venerdì e preparare così la moto al meglio per questa gara," ha dichiarato Pedrosa, alla ricerca dell'ottavo podio stagionale. "Su questa pista la moto deve essere particolarmente performante a livello di freni e deve mantenere un buon grip posteriore anche nelle parti sconnesse dell'asfalto. È una gara dura sotto l'aspetto della guida, ma sono fiducioso perché fisicamente sono in ottime condizioni. Speriamo che il tempo migliori rispetto allo scorso anno, dove comunque ho chiuso secondo".

Per Dovizioso Estoril sarà un buon circuito in cui continuare lo sviluppo della sua RC212V. "Ho sempre fatto abbastanza bene all'Estoril e ho molta voglia di tornare a correre. Sono positivo per il fine settimana in arrivo. È un circuito molto lento e alcune parti sono davvero complicate da affrontare in sella ad una MotoGP. Ho qualche idea su come migliorare la messa a punto della moto con le sospensioni Ohlins. Sono davvero curioso di vedere come funzioneranno le modifiche".

Il tracciato lusitano pare essere più adatto allo stile di guida dell'italiano che qui ha vinto nel 2006 (250) e collezionato due secondi posti (2005 e 2007). Negativo invece il ruolino di marcia del catalano su questo circuito: per lui solo due podi in carriera, nelle ultime due stagioni.

Tags:
MotoGP, 2009, bwin.com GRANDE PREMIO DE PORTUGAL, Andrea Dovizioso, Dani Pedrosa, Repsol Honda Team

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›