Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Burgess: "Quando Valentino smetterà, deciderò il mio futuro"

Burgess: 'Quando Valentino smetterà, deciderò il mio futuro'

Il Capo meccanico di Valentino Rossi Jeremy Burgess vede il suo pilota in perfette condizioni ed è convinto che la loro collaborazione possa continuare ancora per molti anni.

Valentino Rossi ha ancora un lungo futuro in MotoGP, o almeno di questo è convinto il suo capo meccanico Jeremy Burgess che viste le condizioni fisiche del suo pilota non vede ragioni perché l'italiano non debba continuare a correre ancora per molto tempo.

“E' giovane, ha solo 30 anni, e ha avuto una carriera pulita e senza grandi incidenti: è in perfette condizioni fisiche,” ha dichiarato l'australiano. “Essendo un fenomeno, non escludo che possa continuare anche fino ai 35 anni o di più”.

Interrogato sulle possibilità di un suo ritiro, Burgess ha commentato, “Nel momento in cui Valentino prenderà la decisione di smettere io deciderò che fare del mio futuro. Fino a quando lui sarà competitivo continuerà a correre, sono sicuro di questo. Ho 56 anni, quindi se Valentino volesse continuare per altre quattro stagioni, a 60 anni prenderò una decisione”.

Sulle possibilità che l'esperto ingegnere inizi a lavorare con un altro pilota, l'australiano ha concluso, “Mettermi al fianco di un pilota 20enne sarebbe come affiancare un nonno a suo nipote, non credo sia una soluzione plausibile”.

Tags:
MotoGP, 2009, bwin.com GRANDE PREMIO DE PORTUGAL, Valentino Rossi, Fiat Yamaha Team

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›