Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Lorenzo non sbaglia ad Estoril

Lorenzo non sbaglia ad Estoril

Lo spagnolo completa l'opera dopo un fine settimana perfetto e vince sul circuito lusitano. La quarta posizione di Rossi regala insperate emozioni per questo finale di stagione.

Jorge Lorenzo vince a mani basse il bwin.com Grande Premio de Portugal. Lo spagnolo è autore di una gara perfetta, nella quale deve fare solo i conti con Dani Pedrosa nelle prime curve del circuito.

Per Lorenzo si tratta della quarta vittoria stagionale (Motegi, Le Mans, Indianapolis ed Estoril) e la seconda consecutiva su questo tracciato in cui lo scorso anno trovà il primo trionfo nella classe regina.

In seconda posizione ritroviamo uno dei protagonisti mancati a questa stagione MotoGP: Casey Stoner è l'unico in grado di tenere il passo del numero 99 fino agli ultimi giri. L'australiano non riesce ad impensierire lo spagnolo nemmeno per un momento, ma è di grande conforto vedere che la sua condizione fisica è finalmente migliorata.

Completa il podio Dani Pedrosa, autore sì di una partenza incredibile (come sempre), ma il cui ritmo di gara rimane sempre inferiore a quello della Yamaha e della Ducati che lo precedono. Per il catalano si tratta comunque del settimo podio stagionale.

Discorso a parte per Valentino Rossi. L'italiano non entra mai in gara e al termine del GP accusa circa 23 secondi di distacco dal compagno di squadra. Qualcosa non ha funzionato con la M1 del Campione del Mondo, che rimane leader della classifica anche se con soli 18 punti da amministrare nelle ultime tre gare.

Colin Edwards (Monster Yamaha Tech3) e Toni Elias (San Carlo Honda Gresini) completano le prime sei posizioni, mentre Mika Kallio, Loris Capirossi e Alex De Angelis non terminano la gara. Il primo cade dopo pochi giri, gli altri due si ritirano all'altezza di metà gara per problemi meccanici.

Tags:
MotoGP, 2009, bwin.com GRANDE PREMIO DE PORTUGAL, RAC

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›