Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Il calendario sorride a Rossi

Il calendario sorride a Rossi

"Penso che il campionato sarà combattuto fino alla fine con Lorenzo, ma le prossime due piste sono fra le mie preferite," ha dichiarato l'attuale Campione del Mondo.

Con il Campionato agli sgoccioli e una classifica completamente aperta, il Campione del Mondo in carica Valentino Rossi non può certo lamentarsi per i due appuntamenti in arrivo: Phillip Island e Sepang sono infatti i due tracciati preferiti dal numero 46.

La prima tappa sarà quella dell'Iveco Australian Grand Prix, e qui l'italiano difficilmente ha steccato...Per lui 11 podi totali in carriera (in 13 tra tutte le classi) compresa una imbattuta striscia vincente di cinque anni in MotoGP e due titoli vinti nel 2001 e nel 2005.

Prima mossa per tornare a vincere sarà dimenticare la tappa lusitana..."Estoril è stata una grande delusione," ha detto Rossi. "Dobbiamo però guardare le cose positivamente e considerare che in quelle condizioni siamo finiti quarti prendendo 13 punti".

Calcolatore e sempre positivo, Rossi non fa proclami, ma punta, come se fosse una novità, ad un solo obiettivo:

"Amo questa pista e conservo alcuni dei ricordi più belli della mia carriera, per questo voglio davvero essere al massimo della forma per la gara. È passato troppo tempo dall'ultima vittoria!"

"So che la Yamaha ha studiato intensamente i dati per capire cosa è andato storto per noi, e ci auguriamo che la situazione a Phillip Island sarà molto diversa".

Per quanto Phillip Island sia uno dei circuiti talismano di Rossi, il primo gradino del podio manca addirittura dalla stagione 2005.

Tags:
MotoGP, 2009, Iveco AUSTRALIAN GRAND PRIX, Valentino Rossi, Fiat Yamaha Team

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›