Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Nuovi pneumatici posteriori per Bridgestone a Phillip Island

Nuovi pneumatici posteriori per Bridgestone a Phillip Island

Con un tracciato tra i più veloci e impegnativi, la casa giapponese ha preparato due gomme nuove sviluppate esclusivamente per il layout australiano.

Il fornitore unico di pneumatici della classe regina ha selezionato due nuove gomme posteriori per affrontare nelle migliori condizioni il fine settimana di Phillip Island, considerato senza mezzi termini uno dei circuiti più complicati del calendario MotoGP.

Le gomme che la casa giapponese ha portato con sè in Australia sono state disegnate appositamente per questo evento, con un ampio range di performance e durabilità ad alte temperature come chiave della nuova mescola.

Tohru Ubukata, manager dello sviluppo gomme di Bridgestone ha dichiarato: "Le nuove specifiche erano state provate nei test post Catalogna, ma solo dopo la gara del SAchsenring si è deciso di utilizzarle in Australia. Phillip Island è molto severa in termini di temperatura delle gomme".

“Abbiamo utilizzato la nostra vincente esperienza su questo circuito e analizzato le performance delle nostre gomme sul circuito del GP di Germania prima di decidere per le nuove mescole".

Dalla prima vittoria di Bridgestone nel Campionato del Mondo MotoGP firmata da Makoto Tamada (Rio 2004) e passando per il primo trionfo a Phillip Island con Casey Stoner e la Ducati, la casa giapponese arriverà questa domenica a quota 50 nella classe regina.

Tags:
MotoGP, 2009, Iveco AUSTRALIAN GRAND PRIX

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›