Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Rossi subito avanti a Phillip Island

Rossi subito avanti a Phillip Island

Un secondo di distacco sul rivale Lorenzo nelle fp1 del venerdì per il leader della classifica mondiale.

Valentino Rossi alza la voce nelle prime prove libere dell'Iveco Australian Grand Prix, comandando la sessione praticamente per la sua intera durata. L'italiano della Fiat Yamaha chiude con il tempo di 1'31.032, precedendo di poco più di tre decimi l'idolo di casa Casey Stoner su Ducati Marlboro.

Alle spalle dei primi due piloti si piazzano due Honda: quella ufficiale di Dani Pedrosa (Repsol) con il tempo di 1'31.528 e quella satellite di Alex De Angelis (San Carlo Honda Gresini).

Con Colin Edwards (Monster Yamaha Tech3) quinto, Jorge Lorenzo deve accontentarsi della sesta piazza. Per lo spagnolo una caduta nel finale di sessione e, soprattutto, più di un secondo di ritardo dal compagno di squadra e principale rivale per il titolo mondiale Valentino Rossi.

James Toseland (Monster Yamaha Tech3) e Andrea Dovizioso (Repsol Honda) chiudono la top 8 delle fp1 di Phillip Island.

Mika Kallio su Pramac Racing cade ad inizio sessione: dopo un'uscita di pista apparentemente innocua è vittima di un piccolo avvallamento sull'erba di Phillip Island. A 10 minuti dal termine stesso scenario per il compagno di squadra Niccolò Canepa. Per l'italiano fine settimana concluso a causa di un'abrasione all'altezza del braccio destro.

Tags:
MotoGP, 2009, Iveco AUSTRALIAN GRAND PRIX, FP1

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›