Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Il podio non basta a Dani Pedrosa

Il podio non basta a Dani Pedrosa

Il pilota Repsol Honda sale sul terzo gradino d'Australia, ma scende da quello mondiale, a causa della vittoria di Casey Stoner.

L'Iveco Australian Grand Prix ha regalato un nuovo podio a Dani Pedrosa, il terzo consecutivo e il nono stagionale. Un risultato positivo, supportato da una prestazione dignitosa che non ha però permesso allo spagnolo di mantenere la terza piazza nel Campionato del Mondo.

“Abbiamo fatto bene per tutto il week end, ma non eravamo sufficientemente veloci per seguire Valentino e Casey. Probabilmente la caduta di ieri ci ha fatto perdere parecchio tempo, ma oggi i loro tempi erano velocissimi e non potevo semplicemente seguirli. Ho deciso di fare il mio ritmo perché di più non potevo. Ad ogni modo grazie al mio team che nonostante la caduta mi ha permesso di lottare per il podio. Cercheremo di fare meglio nelle prossime due gare”.

Pedrosa sperava di mantenere la terza piazza conquistata con le unghie a Misano, sfruttando la terza assenza consecutiva di Casey Stoner, ma la splendida prestazione dell'australiano ha rovinato i piani dello spagnolo...

“Sì, adesso Stoner è davanti in Campionato. Noi proveremo a lottare fino alla fine, anche se lui sta davvero guidando molto bene,” ha concluso il pilota della Repsol Honda.

Tags:
MotoGP, 2009, Iveco AUSTRALIAN GRAND PRIX, Dani Pedrosa, Repsol Honda Team

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›