Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Ancora problemi di grip per Stoner

Ancora problemi di grip per Stoner

La seconda posizione nelle libere di Sepang accontenta a metà l'australiano della Ducati, che individua nel grip sulla gomma posteriore e nel chattering i principali punti su cui lavorare in ottica qualifiche.

Casey Stoner sembra davvero essere tornato il pilota di un tempo. La seconda posizione nelle fp1 del GP di Malesia non è una novità per l'australiano, ma il fatto che abbia messo a referto 17 giri con le condizioni climatiche di Sepang è sicuramente un dato confortante.

Tutti attendevano il confronto tra Stoner e il caldo umido malese come prova definitiva per la guarigione del pilota Ducati, e le FP1 hanno dato solo risposte positive a livello fisico. Leggermente più complicata la situazione a livello tecnico, con il numero 27 alle prese con problemi di grip e chattering:

“Sono molto soddisfatto per come abbiamo iniziato questo fine settimana. Dal Portogallo in poi siamo praticamente rimasti sempre nelle prime due posizioni nelle FP1. Oggi all'inizio non c'era gran feeling con la moto, ma siamo migliorati minuto dopo minuto continuando a trovare più manovrabilità in sella alla Desmosedici. La speranza è di poter continuare così per tutto il weekend, ma tutti spingeranno al massimo, questo è sicuro".

“Stiamo faticando nuovamente con la gomma posteriore a livello di grip, un problema riscontrato praticamente tutto l'anno. Inoltre abbiamo qualche problema di "chattering" che sarà necessario risolvere, anche se il grip rimane l'obiettivo principale: se riusciremo a migliorare un po' saremo davvero ok".

Tags:
MotoGP, 2009, SHELL ADVANCE MALAYSIAN MOTORCYCLE GRAND PRIX, Casey Stoner, Ducati Marlboro Team

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›