Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Stoner: "Vicini alla perfezione"

Stoner: 'Vicini alla perfezione'

Con due vittorie e un secondo posto nelle ultime tre gare, l'australiano definisce così il suo finale di stagione.

Chi si attendeva un Casey Stoner meno performante nelle condizioni di caldo torrido di Sepang è rimasto deluso. E poco influisce il fatto che la pioggia abbia cambiato i fattori in pista, visto che le condizioni erano comunque limite.

La verità è che Stoner, se fosse necessario ribadirlo, è tornato ad essere il pilota che ha vinto il Campionato del Mondo 2007. 70 punti conquistati su 75 in palio, frutto di due vittorie consecutive (Phillip Island e Sepang) e un secondo posto (Estoril), fanno pensare che forse il rivale vero di Valentino, sia proprio lui.

Al termine di una gara dominata a dir poco, l'australiano della Ducati Marlboro ha dichiarato: "C'erano le stesse condizioni per tutti oggi e nessuno di noi aveva provato sul bagnato di questa pista da molto tempo. Per questo nei primi giri ho deciso di rimanere tranquillo e all'altezza della prima curva qualche pilota mi ha superato. Sono scivolato fino alla quarta posizione e poi, una volta in testa, non avrei mai pensato di raccimolare tutti quei secondi di vantaggio".

"Non possiamo davvero chiedere di più a questo finale di stagione, perché stati vicini alla perfezione, considerando anche che il Portogallo non è una pista che ci si addice molto".

"Non vedo l'ora di correre a Valencia, dove in passato mi sono sempre divertito molto. Voglio ringraziare il mio team e tutti coloro che hanno creduto in me, inclusi i dottori che mi hanno aiutato a venir fuori da una situazione difficile. È bello tornare a fare risultati come questo".

Con la vittoria di oggi Casey Stoner fa un altro grande passo verso la terza piazza mondiale. A Valencia l'australiano potrà amministrare 11 punti su Pedrosa e sperare eventualmente anche nella seconda posizione: se Lorenzo non dovesse andare a punti, un'eventuale vittoria sul Ricardo Tormo consegnerebbe al numero 27 il titolo di vice Campione del Mondo (245 punti come lo spagnolo, ma una vittoria in più).

Tags:
MotoGP, 2009, SHELL ADVANCE MALAYSIAN MOTORCYCLE GRAND PRIX, Casey Stoner, Ducati Marlboro Team

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›