Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Spies: "Nulla da dimostrare, tutto da imparare"

Spies: 'Nulla da dimostrare, tutto da imparare'

L'americano si prepara per l'adattamento alla sua nuova Yamaha, che egli stesso definisce una "moto completamente differente e imparagonabile" a quella con cui ha recentemente conquistato il campionato superbike.

È tutto pronto per Ben Spies che a Valencia farà il suo esordio nel Campionato del Mondo MotoGP in sella ad una Yamaha. Il texano, che il prossimo anno sarà parte integrante del progetto Monster Tech3 al fianco del connazionale Edwards, non è alla prima apparizione ufficiale, visto che a Laguna Seca 2008 e Indianapolis 2008 fu wildcard per il team Suzuki.

L'appuntamento di Valencia sarà il primo 'step' per il campione superbike. Una sorta di test anticipato visto che l'americano sarebbe comunque stato presente per prendere parte alla tre giorni di prove successive al Gran Premio Generali della Comunitat Valenciana.

"Questo fine settimana è il primo passo per il prossimo anno," ha dichiarato Spies. "Considerando che tornerò qui nel 2010, la wildcard è una possibilità per entrare in contatto col tracciato e con la moto. Sarà più che altro un test, visto che in off season non saranno molte le occasioni per stare in sella alla moto".

"L'obiettivo non sarà vincere la gara. Per questo ci sono Rossi, Lorenzo e Stoner che sono i migliori. Non devo dimostrare nulla in questa prima gara. Devo imparare il più possibile a relazionarmi con la moto, l'elettronica, il team. Voglio divertirmi. La mia stagione 2009 è praticamente finita".

Interrogato sulla possibile connessione tra il campionato appena concluso e vinto (superbike) e la MotoGP, il numero 11 ha commentato lapidario: "Non si possono paragonare le superbike con le MotoGP. L'elettronica, le gomme, le moto sono completamente differenti. È sempre Yamaha, ma è una cosa completamente differente".

Ben Spies correrà con una M1 sotto i colori del Team Yamaha Factory Racing prima di passare definitivamente al team satellite Tech3, in sostituzione di James Toseland.

Tags:
MotoGP, 2009, GP GENERALI DE LA COMUNITAT VALENCIANA, Ben Spies, Sterilgarda Yamaha Team

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›