Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Spies: "Il settimo posto? Come vincere una gara in superbike!"

Spies: 'Il settimo posto? Come vincere una gara in superbike!'

La dichiarazione dell'americano la dice tutta sulla bontà del risultato nel Gran Premio Generali de la Comunitat Valenciana, chiuso in settima piazza.

Non è la prima volta che Ben Spies corre in MotoGP e stupisce. Ma sebbene ci sia riuscito già lo scorso anno in due occasioni, il Gran Premio di oggi non ha fatto eccezione. Con sole 3 ore di esperienza sulla M1 del team Sterilgarda Yamaha, l'americano ha prima conquistato la nona posizione in griglia di partenza, per poi concludere la gara in settima piazza a poco più di 5 secondi dalla quarto posto di Edwards.

"È andata bene. Sono anche partito meglio di quanto mi aspettassi ma nei primi giri ho avuto qualche problema soprattutto dovuto al fatto che non ero abituato a correre ed essere veloce con queste gomme. Sono riuscito a superare qualcuno con sorpassi veloci e intelligenti, non volevo fare alcun danno ai piloti in corsa per il campionato, volevo essere pulito, ma anche correre al massimo delle mie possibilità".

Il texano è stato anche determinante nella conquista del quinto posto da parte del suo prossimo compagno di squadra nel team Yamaha Tech3 Monster.

"Verso la fine della gara ero vicino a Dovizioso e pensando nella battaglia tra lui e Colin (Edwards) per il quinto posto, ho provato a passarlo. Una volta riuscitoci ho tenuto la testa bassa fino al traguardo e ho fatto registrare il mio giro più veloce proprio nell'ultima tornata. Non ho fatto nulla di stupido ed è stato un buon fine settimana".

Spies ha poi concluso, riassumendo enfaticamente il fine settimana: "Il risultato è stato come vincere una gara di Superbike in termini di soddisfazioni: questi sono i piloti più veloci del mondo!"

Tags:
MotoGP, 2009, GP GENERALI DE LA COMUNITAT VALENCIANA, Ben Spies

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›