Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Rolfo conclude i test Moto2 a Valencia

Rolfo conclude i test Moto2 a Valencia

L'ex pilota MotoGP Roberto Rolfo ha terminato, con successo i test Moto2 sul circuito Ricardo Tormo.

La scorsa settimana il pilota italiano Roberto Rolfo ha concluso con successo i test con il team Moto2 Siemens Gigaset Laglisse, sul circuito Ricardo Tormo a Valencia.

Roberto ha coperto in tutto 118 giri , 58 il primo giorno, il resto ieri mattina quando alle 10 era già in pista per una serie approfondita di test sugli pneumatici. Lavoro richiestogli espressamente dalla Dunlop che gli ha fornito l’assistenza diretta e l’ausilio di 4 tecnici che si sono avvicendati nel box per ascoltare i suoi suggerimenti.

Roberto ha chiuso la prima giornata con un ottimo tempo: 1’37.5 (dopo una lunga serie sul passo di 1’37 alto) effettuato all’ultimo giro e con una gomma che aveva già percorso 18 giri. Ottima prestazione se si considera che il francese Di Meglio, presente con una Aprilia 250 che usa nel mondiale, ha chiuso in 1’37”16.

Roberto si è migliorato nel secondo giorno di test: dopo aver lavorato sulla ciclistica infatti, l'italiano è sceso in pista togliendo più di mezzo secondo alle prove di mercoledì, concludendo la giornata con 60 giri all’attivo e un tempo di 1’36”8, pareggiando il miglior tempo fatto segnare da Hector Barbera in sella all’Aprilia RSA ufficiale. .

A fine sessioni Rolfo ha dichiarato, “Aver avuto la possibilità di provare una novità assoluta per il mondiale 2010 è stata per me una enorme soddisfazione. Le temperature non proibitive poi, (33°, 47* sull’asfalto, non dimentichiamoci che siamo nel Sud della Spagna) ci hanno permesso di portare a termine il programma che ci eravamo prefissi. Mi sono subito concentrato, sin dalla prima mattinata di mercoledì sui test del telaio Suter e su alcune soluzioni di pneumatici. Dunlop. Il telaio ospitava un motore Yamaha e entro il mese di agosto verrà consegnato il nuovo telaio per il motore Honda 600, che verrà utilizzato nel mondiale 2010”.

“il team mi ha assecondato in tutto, facendo tesoro dei miei suggerimenti. E i risultato sono sotto gli occhi di tutti. Logicamente si è solo agli inizi e il lavoro non ci manca ma la strada è quella giusta”.

Tags:
250cc, 2009

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›