Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Seconda giornata produttiva per la Moto2 a Valencia

Seconda giornata produttiva per la Moto2 a Valencia

Seconda giornata di test sul circuito Ricardo Tormo con i piloti Mapfre Aspar in evidenza

Gli stessi attori di ieri si sono ritrovati in pista nella seconda giornata di test sul circuito di Cheste per continuare lo sviluppo dei prototipi 2010 Moto2.

I piloti del team Mapfre Aspar, Julián Simón e Mike Di Meglio, hanno proseguito la propria ricerca del feeling con le moto 4 tempi, anche se con traiettorie distinte. Simón ha continuato a correre con il telaio di BQR, oggi con sospensioni Öhlins (a differenza delle Showa che aveva provato mercoledì). Il giovane di Villacañas non ha avuto problemi a correre sugli stessi tempi di ieri e a fine sessione ha potuto provare per 5 giri il protitipo Kalex Pons, di cui si è detto soddisfatto:

“Il cambio di sospensioni mi ha permesso di essere più rapido in alcune curve, ma più lento in altre, e per questo stiamo valutando tutte le possibilità” ha dichiarato il pilota di Toledo dopo ben 64 giri a referto e il tempo di 1.37.7.

”Alla fine ho potuto provare la Moto2 di Kalex, e ho avuto buone sensazioni. L'idea di questi due giorni era di migliorare il feeling con la moto 4 tempi e quindi sono molto soddisfatto”.

Il suo compagno di squadra Di Meglio ha passato praticamente tutta la giornata con una Yamaha Supersport e, come Simon, ha provato la Moto2 di Kalex.

”È stata una giornata positiva. In sella ad una supersport ho imparato qualche segreto sulle 4tempi e alla fine ho anche provato il prototipo Kalex, che mi è piaciuto molto,” ha dichiarato il francese che ha messo a referto 70 giri e il tempo di 1.38.4.

I test continueranno anche nella giornata di domani fino alle 12.00.

Tags:
250cc, 2009, Mike Di Meglio, Julian Simon, Mapfre Aspar Team

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›