Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

La stagione di Colin Edwards

La stagione di Colin Edwards

Il veterano pilota texano nel 2009 ha continuato la sua trionfale ascesa trovando il miglior risultato di sempre in MotoGP.

A 35 anni compiuti, Colin Edwards ha conquistato questa stagione la sua miglior campagna di sempre nel Campionato del Mondo MotoGP dal 2003 ad oggi. La sua quinta piazza finale riflette i meriti indiscutibili di un lottatore tenace, sempre attento ad approfittare delle opportunità in arrivo.

Con queste armi, il texano del Team Monster Yamaha Tech 3 sfiora il podio nella gara d'apertura in Qatar, somma una serie di risultati solidi nei seguenti appuntamenti (incluso un 4º posto ad Assen), prima di conquistare il secondo posto in Gran Bretagna in uno dei GP più difficili della stagione.

A Donington Park, dove la pioggia e gli errori mettono fuori gioco i favoriti, Edwards trova l'unico podio stagionale, alle spalle di Andrea Dovizioso e davanti a Randy de Puniet.

Con l'italiano la sfida è di dimensioni ben più grandi, con entrambi in corsa per la quinta piazza mondiale praticamente per tutto l'arco del 2009. Edwards si mantiene in corsa andando a punti praticamente in ogni gara, salvo a San Marino dove l'irruenza di Alex de Angelis lo toglie dalla gara dopo una sola curva.

La quarta posizione nell'ultima uscita stagionale, a Valencia, regala il quinto posto all'americano che si impone su Dovizioso per un solo punto. Il “Tornado del Texas” sfrutta anche la collaborazione di Ben Spies, wild card sul Ricardo Tormo e prossimo compagno di squadra di Edwards.

Tags:
MotoGP, 2009, Colin Edwards, Monster Yamaha Tech 3

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›