Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Inmotec continua lo sviluppo del suo prototipo

Inmotec continua lo sviluppo del suo prototipo

Inmotec continua lo sviluppo del prototipo MotoGP con il quale spera di partecipare ad almeno cinque GP nella prossima stagione del Campionato del Mondo.

Inmotec continua lo sviluppo del prototipo MotoGP con il quale spera di partecipare ad almeno cinque GP nella prossima stagione del Campionato del Mondo.

Questa settimana è in atto la preparazione della seconda unità, che presenta mofidiche a livello di telaio, forcellone, motore e aerodinamica rispetto al prototipo presentato a Valencia. In riferimento proprio all'aerodinamica, è previsto un test nei primi giorni di febbraio in una galleria del vento nei dintorni di Parigi.

Óscar Gorria, responsabile del progetto Inmotec, conferma che sono già state realizzate 12 giornate di test con Iván Silva come pilota: “La moto è in continua evoluzione. Stiamo adattando il piano di test per lo sviluppo delle nuove componenti. Al momento stiamo testando circuiti come Navarra e Alcarrás, e quando lo riterremo necessario, andremo sui circuiti del mondiale”.

Gorria considera di vitale importanza l'accordo raggiunto con Bridgestone... “Avremo riferimenti precisi sullo sviluppo della parte ciclistica. Credo che la fiducia che ci ha concesso Bridgestone parla da sola della serietà del nostro progetto”.

Li piani Inmotec non si fermano alla MotoGP, visto che a metà marzo presenteranno la propria Moto2, una moto che ha già una piazza nel CEV Buckler 2010, con vari clienti che ne hanno richiesto il telaio.

Tags:
MotoGP, 2010

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›