Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Partenza falsa per il team Gresini

Partenza falsa per il team Gresini

Solo 15º e 16º i piloti del team San Carlo Honda Gresini con Simoncelli davanti a Melandri.

È iniziata in Malesia la nuova stagione della MotoGP. Oggi, sul circuito di Sepang, sono scese in pista, per la prima giornata di test, tutte le moto del Campionato 2010 che prenderà il via in Qatar l’11 Aprile. I piloti del Team San Carlo Honda Gresini, Melandri e Simoncelli, sono saliti per la prima volta sulle nuovissime Honda RC212V. Per loro è stata è stata una prima ed importante presa di contatto con una moto completamente nuova, che si differenzia anche nell’estetica rispetto alla RC212V del 2009.

Le prime impressioni sono state, per entrambi, positive dopo un inizio alquanto difficile. La maggior parte del lavoro si è svolto con l’obiettivo di trovare le giuste indicazioni per attuare le modifiche in funzione della guidabilità e del riuscire a sfruttare al meglio potenza e trazione. Con temperature dell’asfalto che hanno abbondantemente superato i 50° ed il caldo afoso di 32° a fine giornata dopo aver percorso 50 giri Melandri e 54 giri Simoncelli, entrambi erano decisamente sfiniti, ma fiduciosi per la giornata di domani.

Marco Simoncelli - 15º

Non è andata male ma nemmeno benissimo, però come primo giorno sono abbastanza soddisfatto. Abbiamo fatto diverse prove per capire quale direzione prendere e adesso dobbiamo tirare le somme. Se vogliamo metterla sul ridere diciamo che abbiamo poche idee ma confuse, ma, scherzi a parte, sono anche sicuro che analizzando i dati troveremo il bandolo della matassa e per domani riusciremo a lavorare nella giusta direzione. Devo anche metterci del mio nel capire questa moto per dare le giuste indicazioni. Con la 250 era più facile ottenere dei risultati dopo aver effettuato alcune modifiche mentre con la MotoGP è più complicato trovare la strada giusta. Una cosa positiva è che rispetto alla moto dei test precedenti è migliorata la trazione sulla parte posteriore però faccio maggior fatica con l’anteriore perché non riesco a capire dove è il limite. In ogni caso sono fiducioso per domani e credo che faremo sicuramente meglio.

Marco Melandri - 16º

Oggi è stata una giornata difficile e credo di essere stato l’unico responsabile dell’aver perso tempo ed aver sbagliato completamente strada con l’assetto. Abbiamo lavorato tutto il giorno in una direzione poi le cose andavano sempre peggio e tornado indietro abbiamo visto che eravamo completamente fuoristrada. Purtroppo poi alla fine quando abbiamo scelto un’altra direzione ha iniziato a piovere ed ho potuto fare un solo giro, ma le sensazioni erano notevolmente migliorate. La cosa positiva è che, oggi, non abbiamo sfruttato molte gomme e domani ne avremo un maggior numero a disposizione. Inoltre avremo anche le idee molto più chiare su come lavorare. Alla fine sono comunque soddisfatto. Purtroppo o per fortuna la moto è diversa da quella che avevamo provato a Valencia ed ho seguito le sensazioni che mi dava la moto di quei test ed invece dovevamo andare in un’altra direzione, peccato abbiamo perso tempo, ma domani recupereremo.

Comunicato Stampa San Carlo Honda Gresini

Tags:
MotoGP, 2010, Marco Simoncelli, Marco Melandri, San Carlo Honda Gresini

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›