Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Si chiude il "Day1" in Malesia

Si chiude il 'Day1' in Malesia

Prima giornata di test MotoGP 2010 sul Circuito Internazionale di Sepang. In pista i collaudatori.

L'ambiente era più o meno quello che ci si attendeva sul circuito internazionale di Sepang: 30ºC la temperatura dell'aria e quasi 60ºC quella dell'asfalto. Con l'attesa che si fa frenetica per l'esordio di domani dei piloti ufficiali, oggi la scena è stata tutta per i collaudatori.

Norihiko Fujiwara e Wataru Yoshikawa (Yamaha Factory), Kosuke Akiyoshi(Repsol Honda Team), Nobuatsu Aoki (Rizla Suzuki MotoGP) e, l'unico non giapponese, Vittoriano Guareschi (Ducati Marlboro Team) sono stati i protagonisti di questo "day1" dove hanno esordito tutti i prototipi ufficiali 2010.

Non ci sono tempi tempi ufficiali, anche se dal box Yamaha sono trapelati i tempi, praticamente identici, di Yoshikawa e Fujiwara: 2'07.34.

Per quanto riguarda Honda, Alberto Puig (manager di Pedrosa) ha seguito da vicino tutti i dettagli di questa giornata con Akiyoshi e nel box era presente anche Livio Suppo, per la prima volta in veste Repsol. La giornata si è sviluppata sulla messa a punto di entrambe le RC212V dotate di un motore leggermente modificato per far fronte alle modifiche del regolamento.

In casa Ducati, il team manager e collaudatore Vittoriano Guareschi è stato il primo ha chiudere la propria giornata di test (intorno alle 14,30 ora locale) e ha dichiarato: "Abbiamo parecchio da provare: tre forcelloni di differente rigidità perché il pilota trovi il feeling ideale e due differenti carene che proverà domani Nicky per iniziare".

"Il forcellone è fondamentale soprattutto qui dove c'è un consumo di gomme elevato dovuto al caldo, mentre le carene sono una simile al modello 2009 e una che abbiamo utilizzato solo nelle ultime 4 gare. Inoltre dovremo continuare a lavorare sulla messa a punto e con le sospensioni".

Intorno alle 16 ora locale c'è stato un piccolo break dovuto all'arrivo della pioggia. Domani alle 3 del mattino ora italiana, in pista i piloti ufficiali della classe regina.

Tags:
MotoGP, 2010

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›