Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Stoner cauto, Hayden fiducioso

Stoner cauto, Hayden fiducioso

La seconda posizione dell'australiano e la settima dell'americano non si addicono perfettamente ai tempi registrati, segno che Stoner è veloce, ma non abbastanza, e che Hayden è lontano, ma non troppo.

È stato un inizio positivo per i due piloti del Ducati Marlboro Team, che hanno chiuso questa prima giornata rispettivamente con il 2° e 7° miglior tempo. Stoner, molto contento del nuovo motore, ha girato subito veloce e poi si è concentrato sul lavoro di messa a punto per risolvere un problema di vibrazioni. Hayden, che ha provato una carena diversa, ha girato su un buon passo, riscontrando lo stesso problema del compagno di squadra. In ogni caso entrambi sono soddisfatti della GP10 e fiduciosi di riuscire a migliorare il set up domani.

La giornata è stata molto impegnativa per tutti per le condizioni atmosferiche particolarmente estreme: la temperatura dell’aria ha infatti sfiorato i 40° centigradi e quella dell’asfalto addirittura i 60°. Una pioggia leggera ha poi interrotto anticipatamente i lavori prima del termine ufficiale delle prove. Domani si replica, dalle 9 alle 17, con la seconda ed ultima giornata dei test.

Casey Stoner - 2º

Questo primo giorno è un po’ difficile da interpretare: abbiamo cominciato questa mattina con una messa a punto che ci ha permesso di girare subito su tempi ragionevolmente buoni. Pensavamo che saremmo riusciti a migliorare ancora nel corso della giornata ma abbiamo avuto un po’ di problemi di “chattering”. Abbiamo tentato varie modifiche di assetto ma non siamo risuciti a fare un passo in avanti sostanziale. Ad essere onesti è stato difficile capirne il motivo perchè le condizioni della pista erano molto difficili, era davvero molto caldo. In ogni caso sono molto contento del nuovo motore, penso che con l’altro avremmo fatto più fatica. La moto in generale mi piace, va bene, è ben bilanciata. Se domani sarà appena un po’ più fresco potremo capire meglio se i cambiamenti di set up che facciamo vanno nella giusta direzione o meno

Nicky Hayden - 7º

In generale la giornata è stata positiva, anche se è finita un po’ troppo presto. Eravamo pronti a fare un’altra uscita quando si è messo a piovigginare e abbiamo dovuto interrompere le prove in anticipo. Mi sarebbe piaciuto fare qualche giro in più, con una temperatura un po’ meno calda. In generale posso dire che la moto va bene e nel corso della sessione abbiamo fatto un paio di piccoli aggiustamenti che ci hanno aiutato. Però ci rimane da risolve un problema di chattering, che mi da fastidio soprattutto nel momento di massima piega. Oggi abbiamo stabilito un buon punto di partenza e dato che non ci sono molti test prima dell’inizio della stagione cercheremo di muoverci velocemente partendo da qui

Comunicato Stampa Ducati Marlboro

Tags:
MotoGP, 2010, Casey Stoner, Nicky Hayden, Ducati Team

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›