Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Pol Espargaró: “Possiamo fare molto meglio dell'anno scorso”

Pol Espargaró: “Possiamo fare molto meglio dell'anno scorso”

Il giovane pilota spagnolo parla degli sviluppi nel garage del team Bainet Derbi mentre si prepara per il suo primo test di questo inizio di stagione, sulla sua pista di casa nel Circuito di Catalunya.

Pol Espargaró è stato uno dei grandi animatori della 125cc nello scorso Campionato del Mondo, non solo per le sue due vittorie - in totale ha raccolto cinque podi - ma per il suo spettacolare stile di guida e la fame di successo che non è passata inosservata da parte degli appassionati delle corse .

Dopo una lunga pausa invernale, il più giovane dei fratelli Espargaró - Aleix gareggia nella classe regina nel 2010 - si sta preparando per la sua terza stagione completa nel Campionato del Mondo. La prossima settimana, sul Circuito di Catalunya prenderà parte ai test con alcuni dei suoi rivali per il titolo della 125 nel 2010, in modo da iniziare a prendere confidenza con gli sviluppi tecnici operati nel garage del team Bainet Derbi.

"Mi piace il fatto che il primo contatto con la moto, dopo una lunga pausa, sarà così vicino a casa mia", ha spiegato Espargaró, che è di Granollers, la cittadina accanto alla pista di Montmeló. "Mi dà fiducia perché mi piace il circuito e mi ci sento a mio agio, quindi partirò in vantaggio."

Il 18enne inizierà la stagione 2010 con un nuovo capo tecnico, oltre a un nuovo tecnico della telemetria e un altro meccanico, e mentre lui era fermo la preparazione della moto è giunta a buon punto.

"Abbiamo deciso come lavoreremo, e abbiamo parlato a lungo in merito agli sviluppi tecnici in modo di sapere esattamente cosa dobbiamo fare", ha spiegato Espargaró. "Siamo molto motivati e disposti a lavorare il più duramente possibile per cercare di vincere."

A proposito del la scorsa stagione, Espargaró ha detto: "Non è stata male, abbiamo ottenuto due vittorie, quasi tre, perché a Misano sono caduto nel giro finale mentre ero in prima posizione, ma posso sempre migliorare. Sono caduto in Francia, ed in altre occasioni la moto non ha funzionato bene, come a Montmeló. A Donington abbiamo avuto anche sfortuna. Penso che non sia stata una brutta stagione, ma la sfortuna ha recitato un ruolo importante. Ora dobbiamo concentrarci sulla nuova stagione e la nuova moto. Penso che possiamo fare molto bene, molto meglio rispetto allo scorso anno. "

Per Espargaró, il sogno rimane quello di conquistare il titolo in sella a una moto Derbi; "Se vincessi su una Derbi essendo io un pilota catalano che vive vicino a Martorelles (la città vicino a Barcellona, dove si trova la fabbrica del costruttore spagnolo), sarebbe molto importante. Per me sarebbe la cosa più importante che potesse accadermi ella vita, e fin da quando ero giovanissimo, questo è stato il mio obiettivo. Per la squadra sarebbe un grande risultato. "

Osservando la griglia del mondiale 125cc del 2010, Espargaró ha aggiunto: "Sono convinto che ci saranno molti piloti con i quali sarà una dura battaglia in ogni gara. Non c'è più Julián Simón, il che rende le cose più facili, perché era molto veloce, ma ci saranno altri piloti come Bradley Smith, Marc Márquez, Nico Terol e il mio compagno di squadra Efrén Vázquez. Cercherò di batterli e di fare meglio di loro, ma è chiaro che non sono a corto di rivali! "

Tags:
125cc, 2010, Pol Espargaro, Tuenti Racing

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›