Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Moto2: è già sfida mondiale

Moto2: è già sfida mondiale

Conclusi i test di Montmeló. 12 piloti in meno di un secondo e grande uguaglianza nei della nuova categoria del Campionato del Mondo.

Si sono conclusi oggi i primi test Moto2 sul circuito catalano di Montmeló. Una tre giorni interessante che ha iniziato a definire una categoria che sarà sicuramente caratterizzata da un notevole numero di piloti a lottare per il titolo.

La dimostrazione è arrivata oggi. Nonostante tempi non ufficiali sono ben 12 i piloti racchiusi in un solo secondo, con il trio formato da Julian Simon (Mapfre Aspar), Shoya Tomizawa (Technomag-CIP) e Yuki Takahashi (Tech3 Racing) insieme in testa con il miglior tempo del test di 1'49.3.

Interessante notare che tutti e tre i piloti di testa montavano prototipi con telai differenti: Simon con RSV, Tomizawa con Suter e Takahashi con Tech3.

Alle loro spalle buona prova per il francese del team Forward Racing e per l'ex pilota MotoGP Anthony West (MZ), entrambi appaiati ad un solo decimo dalla vetta.

Per quanto riguarda gli italiani, con Rolfo ai box per un infortunio alla spalla, Baldolini (Caretta Technology) che non è sceso in pista e Corti che non ha migliorato la propria crono di ieri, le buone notizie sono arrivate da Raffaele de Rosa (Tech3), che pur chiudendo 13º ha migliorato di un secondo netto la sua precedente prestazione.

Infine parentesi 125 con Pol Espargaró (Bainet Derbi) unico capace di correre sotto l'1.53 (1.52'9) che ha preceduto nell'ordine Nico Terol (Bancaja Aspar), Efren Vazquez (Bainet Derbi) e Bradley Smith (Bancaja Aspar). Marc Marquez (Red Bull Ajo Motorsport) oggi non ha preso parte alla sessione di test.

Tutti i piloti Moto2/125 si ritroveranno a Valencia per i test ufficiali dall'1 al 3 marzo.

Tempi non ufficiali della tre giorni di Montmeló

Moto2

1 - Julian Simon - Mapfre Aspar Team - 1’49.3
2 - Shoya Tomizawa - Technomag-CIP - 1’49.3
3 - Yuki Takahashi - Tech 3 Racing - 1’49.3
4 - Jules Cluzel - Forward Racing - 1’49.4
5 - Anthony West - MZ - 1’49.4
6 - Yonni Hernández - Blusens STX - 1’49.6
7 - Kenny Noyes - Jack&Jones by A. Banderas- 1’49.9
8 - Mike di Meglio - Mapfre Aspar Team - 1’50.0
9 - Roberto Rolfo - Italtrans STR - 1’50.0
10 - Claudio Corti - Forward Racing - 1’50.1
11 - Stefan Bradl - Viessmann Kiefer Racing - 1’50.3
12 - Alex Baldolini - Caretta Technology - 1’50.3
13 - Raffaele De Rosa - Tech 3 Racing - 1’50.5
14 - Sergio Gadea - Pons Racing - 1’50.5
15 - Fonsi Nieto - G22 HolidayGym - 1’50.7
16 - Axel Pons - Pons Racing - 1’50.7
17 - Dominique Aegerter - Technomag-CIP - 1’50.7
18 - Thomas Luthi - Interwetten Moriwaki Racing- 1’50.8
19 - Scott Redding - Marc Vds Racing Team - 1’51.1
20 - Mashel Al Naimi - Blusens STX - 1’51.2
21 - Robertino Pietri - Italtrans STR - 1’51.7
22 - Joan Olivé - Jack&Jones by A. Banderas- 1’51.9
23 - Vladimir Leonov - Vector Kiefer Racing - 1’52.3
24 - Karel Abraham - Cardion AB Motoracing - 1’52.8
25 - Vincent Lonbois - Marc Vds Racing Team - 1’52.8
26 - Yannick Guerra - G22 HolidayGym - 1’53.2

125 c.c.

1 - Pol Espargaró - Bainet Derbi - 1’52.9
2 - Nicolás Terol - Bancaja Aspar Team- 1’53.2
3 - Efrén Vázquez - Bainet Derbi - 1’53.5
4 - Bradley Smith - Bancaja Aspar Team - 1’53.5
5 - Esteve Rabat - Blusens STX - 1’53.9
6 - Marc Márquez - Red Bull Ajo Motorsport -1’54.0
7 - Alberto Moncayo - Andalucia Cajasol - 1’54.8

Tags:
Moto2, 2010

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›