Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Paul Denning e la nuova Suzuki GSV-R

Paul Denning e la nuova Suzuki GSV-R

Il team manager Rizla Suzuki MotoGP ha fornito a motogp.com un'esaustiva panoramica sul nuovo prototipo "azzurro".

Loris Capirossi e Álvaro Bautista hanno già provato molte componenti della nuova GSV-R con cui correranno nel 2010 e il team manager Paul Denning ha incontrato motogp.com per spiegare gli sviluppi del prototipo giapponese e in particolare della moto del pilota spagnolo.

“Tutti sanno che nel 2010 avremo solo 6 motori a disposizione per completare la stagione,” ha detto Denning in riferimento alle nuove modifiche del regolamento. “Sarà molto dura per tutti, ma specialmente per Suzuki, perché in termini di prestazioni noi avevamo qualcosa da recuperare nei confronti degli altri. Suzuki ha quindi cercato di raggiungere un doppio obiettivo: aumentare performance e affidabilità”.

Il telaio e la posizione di guida sono state al centro dell'attenzione per la casa giapponese, con Denning che ha aggiunto: “Abbiamo sofferto molto lo scorso anno con performance inconsistenti, specialmente con basse temperature. Abbiamo provato nuovi telai, differenti depositi di benzina e nuove selle. In particolare i depositi favoriscono i nostri due piloti che sono abbastanza leggeri e ora avranno più stabilità sull'anteriore”.

“Aerodinamicamente Suzuki ha migliorato la moto in termini di trazione e appoggio nelle curve,” ha detto. “Abbiamo provato a preparare una moto più carica, soprattutto quando c'è molto vento contrario: per questo è cambiata anche la carena”.

Per vedere nei dettagli la GSV-R analizzata da Denning, clicca sul video in allegato. Questo venerdì Rizla Suzuki svelerà il suo aspetto definitivo grazie al lavoro di Troy Lee Designs.

Tags:
MotoGP, 2010, Rizla Suzuki MotoGP

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›