Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Barberá: "Mentirei se dicessi che non credo nella top10"

Barberá: 'Mentirei se dicessi che non credo nella top10'

Il pilota del team Páginas Amarillas Aspar continua nel suo processo di adattamento alla Desmosedici GP10 e alla classe regina con buoni risultati.

Héctor Barberá è stato uno dei sei rookies presenti sotto i riflettori di Losail per l'ultimo test ufficiale prima dell'inizio della stagione, una prova che lo spagnolo ha terminato con soddisfazione. Il pilota del team Páginas Amarillas Aspar ha migliorato i propri tempi nella seconda sessioni di più di sei decimi, continuando il suo adattamento al prototipo Ducati.

"Nella seconda giornata mi sono sentito molto più a mio agio sulla moto e questo ci ha permesso di provare varie cose. È sempre un gran dispendio di energie perché qualcosa funziona e qualcosa no, ma in questi test ho avuto la possibilità di vedere le cose più chiaramente e di capire meglio la mia moto," ha spiegato lo spagnolo, autore di 74 giri nella seconda giornata.

"La cosa più importante è che ho segnato i miei migliori tempi correndo solo. Inoltre ho fatto parecchi giri e sono rimasto consistente con le nuove e le vecchie gomme. Ogni volta che salgo sulla Ducati miglioro, ma è ovvio che il livello è molto alto".

Barberá guarda ora con fiducia alla prova d'apertura di Losail dell'11 aprile, dove lo scorso anno in 250 trionfò..."Il riassunto di questa pre-stagione è che è stata molto breve perché 6 giorni non sono sufficienti quando è tutto nuovo. Ad ogni modo abbiamo raggiunto i nostri obiettivi e credo che siamo pronti per la prima gara dell'anno. Abbiamo il potenziale e mentirei se dicessi che non credo di poter lottare per la top ten".

Tags:
MotoGP, 2010, Hector Barbera, Paginas Amarillas Aspar

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›