Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Da Jerez le prime impressioni sulla 125

Da Jerez le prime impressioni sulla 125

Marquez comanda la truppa dell'ottavo di litro. Incalzano tutti gli altri protagonisti

Marquez in forma mondiale, Smith in leggera difficoltà, più Espargaró che Terol. È questo in pochissime parole il riassunto di quanto è emerso dal secondo test ufficiale pre stagionale della classe dell'ottavo di litro dove sono ancora una volta gli spagnoli a fare la voce grossa.

Il migliore al momento è Marc Marquez che con l'Aprilia del team Red Bull Ajo Motorsport sembra aver trovato già un feeling ottimo, anche se soprattutto sull'asciutto visto che il catalano ha preferito risparmiarsi in molte delle sessioni sotto la pioggia di Jerez. Certo è che in pista il numero 93 si è fatto sentire facendo segnare il tempo più rapido (1'47.473).

Primo antagonista è Pol Espargaró, secondo e ultimo pilota capace di correre sotto l'1'48 in questa tre giorni. Il pilota Bainet Derbi, caduto nell'ultima sessione senza riportare danni, ha accusato poco meno di tre decimi di ritardo dalla vetta, dimostrando già una buona forma con una moto che è cambiata poco e che conosce bene.

In leggero ritardo Nico Terol, rimasto con l'Aprilia e tra I grandi favoriti visto che difenderà I colori della Bancaja Aspar. Le sue prove in pista sono già convincenti e qualche chilometro in più dovrebbe essere sufficiente a colmare il gap con I primi della classe.

Sorprendentemente in difficoltà il vice Campione del Mondo 125 Bradley Smith, grande favorito, che sull'acqua di Jerez ha provato moltissimo senza trovare un tempo convincente (a più di un secondo da Marquez).

Infine il quinto incomodo si chiama Efren Vazquez. Il compagno di squadra di Espargaró si è trovato a proprio agio sull'asfalto bagnato andaluso e con un po' di continuità potrebbe dare del filo da torcere ai “fantastici 4”.

Per il momento attendiamo il prossimo test ancora su questo circuito (27-29 marzo) e la comparsa di altri piloti come Jonas Folger, Sandro Cortese e Danny Webb, mine vaganti di un campionato che si preannuncia come sempre combattutissimo.

Tags:
125cc, 2010

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›