Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Il Qatar attende la 125

Il Qatar attende la 125

La prima uscita stagionale dell'ottavo di litro sotto i riflettori di Qatar sarà la sfida iniziale di una lunga stagione per decidere il successore di Julian Simon.

Se quanto visto durante la pre-stagione avrà un seguito l'11 aprile in Qatar, lo spagnolo Marc Marquez sarà la principale referenza del nuovo Campionato del Mondo classe 125. Il pilota del team Red Bull Ajo Motorsport ha vissuto un gran periodo invernale, trovando sempre la testa della classifica dei tempi in ogni test.

Sull'altro piatto della bilancia, il palmares del giovanissimo catalano vanta solo due podi e al contrario varie cadute, tra cui una proprio in Qatar. Ancor più importante: La corona lasciata da Julián Simón nel 2009 ha molti pretendenti:

Iniziando la sua 5ª stagione in 125, il pilota inglese del Bancaja Aspar Team Bradley Smith dovrebbe essere l'aspirante naturale ad un titolo che lo scorso anno si è giocato fino alla fine proprio con Simon. Il vice campione del Mondo 2009 non è stato però molto performante nelle uscite pre-campionato, e ci si attende un cambio di rotta a Losail.

Tra gli altri grandi protagonisti per l'ottavo di litro, molti parlano spagnolo a partire dal valenciano Nico Terol (Bancaja Aspar) e proseguendo con il duo del Tuenti Racing Team formato da Pol Espargaró e Efrén Vázquez.

La lista ai pretendenti si allarga curriculum alla mano: Sandro Cortese (Avant Mitsubishi Ajo), Randy Krummenacher (Stipa-Molenaar Racing) e Tomoyoshi Koyama (Racing Team Germany) proveranno a dire la loro, mentre sarà interessante seguire l'esordio di piloti come Muhammad Zulfahmi, Jakub Kornfeil e Riccardo Moretti.

Tags:
125cc, 2010, COMMERCIALBANK GRAND PRIX OF QATAR

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›