Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Bradl detta i tempi nelle FP2

Bradl detta i tempi nelle FP2

Grande prestazione dell'ex pilota 125, unico a scendere sotto i 2'03. Dietro inseguono Takahashi e Cluzel. Primo degli italiani Claudio Corti nono.

Stefan Bradl su Viessmann Kiefer Racing chiude in testa la seconda e ultima sessione libera del Commercialbank Grand Prix of Qatar classe Moto2, con il miglior tempo assoluto registrato fin'ora su questo tracciato con un prototipo 600cc. Il tedesco fa segnare una crono di 2'02.877, risultando l'unico in grado di correre sotto i 2'03 e precedendo il giapponese del team Tech3 Racing Yuki Takahashi fermo a 226 millesimi di distanza.

Terzo il francese della Forward Racing Jules Cluzel, Alex De Angelis (RSM Team Scot) rimane sui tempi delle FP1 (-0.012) trovando così il quarto tempo, davanti agli spagnoli Julian Simon (Mapfre Aspar) e Sergio Gadea (Tenerife 40 Pons). Ottima prova per Ratthapark Wilairot su Thai Honda PTT Singha SAG, settimo con il tempo di 2'03.790.

Yonny Hernandez (Blusens STX) completa la top8 mentre primo degli italiani è Claudio Corti su Forward Racing, già in grande evidenza negli ultimi test di Jerez e obbligato ad una partenza lenta con l'obiettivo di conoscere la pista il più rapidamente possibile: per lui nona piazza davanti a Mike di Meglio (Mapfre Aspar) decimo.

Uniche cadute della sessione per l'unico pilota locale Mashel Al Naimi (Blusens STX) che ha riportato qualche problema al braccio e per Raffaele De Rosa su Tech3 Racing.

Tags:
Moto2, 2010, COMMERCIALBANK GRAND PRIX OF QATAR, FP2

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›