Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

De Angelis fa sue le prime FP1 Moto2

De Angelis fa sue le prime FP1 Moto2

La Moto2 è già puro spettacolo nelle prime prove libere del Commercialbank Grand Prix of Qatar.

La sfida notturna sul circuito Internazionale di Losail, in Qatar, sarà già un ottimo banco di prova per i 41 (40 + Anthony Delhalle, wildcard) piloti che questo fine settimana formano il gruppo della nuova classe moto2.

Alex de Angelis (RSM Team Scot) non lascia spazio a dubbia già nelle FP1, ricordando a tutti gli avversari che la sua esperienza e le sue abilità con un prototipo senza controllo di trazione possono fare la differenza. Il suo tempo di 2'03.239 lascia il primo rivale, Scott Redding (Marc VDS Racing Team), a 6 decimi netti.

Julian Simon (Mapfre Aspar), terzo con il tempo di 2'03.868 è l'ultimo in grado di correre sotto i 2'04, mentre sorprende lo svizzero della Technomag CIP Dominique Aegerter con il quarto tempo assoluto di 2'04.067.

Stefan Bradl conferma le buone prestazioni nei test pre-stagionali con la Viessmann Kiefer Racing con telaio Suter (5º), mentre Roberto Rolfo (Italtrans STR) è il primo degli italiani con la sesta piazza e poco meno di un secondo di ritardo dalla vetta.

Alex Debón (Team Aeroport de Castelló), Karel Abraham (Cardion AB Motoracing), Gabor Talmacsi (Fimmco Speed Up) e Alex Baldolini (Caretta Technology Race Dept) completano la top ten di questa prima sessione assoluta Moto2.

Gli altri italiani leggermente in difficoltà con Mattia Pasini (JiR Racing) 15º, Claudio Corti (Forward Racing) 19º, Raffaele De Rosa (Tech3 Racing) 23º, Simone Corsi (Jir Racing) 27º, Niccolò Canepa (RSM Team Scot) 28º e Andrea Iannone (Fimmco Speed Up) 32º.

Qualche difficoltà per trovare le giuste linee su un circuito per molti sconosciuto anche se l'unica uscita di pista, senza conseguenze, è per Arne Tode (Racing Team Germany).

Tags:
Moto2, 2010, COMMERCIALBANK GRAND PRIX OF QATAR, FP1

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›