Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Dovizioso ancora davanti a Pedrosa

Dovizioso ancora davanti a Pedrosa

Andrea Dovizioso e Dani Pedrosa, 6° e 7° nelle qualifiche con solo 0,027 secondi che li separano, domani partiranno con l’obiettivo di lottare per il podio.

Quarto nelle libere di ieri e di oggi, sesto in qualifica, Andrea Dovizioso è fiducioso di poter fare un ulteriore passo avanti nel warm up e di potersela giocare per il terzo gradino del podio nella gara di apertura del Campionato del mondo 2010. Grazie ad un crono di 1’55.963 che gli ha garantito la partenza dalla secondo fila, il pilota italiano conta di fare una buona partenza e dare il massimo in gara.

Dani Pedrosa partirà dalla terza fila. Il pilota spagnolo ha migliorato costantemente in ogni sessione. Un lavoro metodico che gli ha permesso di risalire importanti posizioni in classifica. Con un crono di 1’56.225, Pedrosa si è aggiudicato la pole provvisoria nei primi 15 minuti delle qualifiche. Dani è sceso poi a 1’55.990, solo 0,027 secondi dietro il suo compagno di squadra.

Andrea Dovizioso - 6º

Sicuramente è positivo partire dalla seconda fila perché su questo circuito non è facile superare. Stasera abbiamo fatto delle buone qualifiche che ci hanno permesso di recuperare in parte la sessione delle seconde prove libere, dove abbiamo incontrato diverse difficoltà che ci hanno costretto a completare solo 15 giri. Avrei potuto fare ancora meglio, ma comunque sono abbastanza soddisfatto. Il nostro passo non è male e siamo due o tre piloti con lo stesso passo per cui il nostro obiettivo domani è lottare per il podio. Valentino e Casey sono imprendibili al momento mentre conto di giocarmela per il terzo posto. Oggi perdevo molto tempo nel T3, dobbiamo analizzare i dati con la squadra e trovare delle soluzioni da provare nel warm up. Sono ottimista e fiducioso

Dani Pedrosa - 7º

Oggi abbiamo fatto un passo avanti nella messa a punto della moto, un piccolo miglioramento nelle seconde prove libere e un progresso più significativo nelle qualifiche. Siamo riusciti a girare più velocemente e a migliorare la nostra posizione. Domani nel warm up cercheremo di ottimizzare la messa a punto per la gara. Sarà importante partire bene. In qualifica ho trovato un miglior feeling con le gomme dure, infatti riuscivo a spingere maggiormente all’inizio della sessione. Con la copertura morbida non sono riuscito a migliorare il mio tempo sul giro per cui domani partiremo sicuramente con le dure. È un peccato perché all’ultimo giro ho fatto un errore e ho perso tempo, altrimenti sarei potuto partire quarto. Stoner e Rossi hanno un passo incredibile, ma saremo un bel gruppetto a lottare per il terzo posto e spero di essere tra questi

Comunicato Stampa Repsol Honda

Tags:
MotoGP, 2010, COMMERCIALBANK GRAND PRIX OF QATAR, Andrea Dovizioso, Dani Pedrosa, Repsol Honda Team

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›