Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Nico Terol apre la corsa al mondiale 2010

Nico Terol apre la corsa al mondiale 2010

Lo spagnolo conquista la prima vittoria della nuova stagione classe 125. Podio anche per Vazquez e Marquez.

Partenza aggressiva per Efren Vazquez su Tuenti Racing, con Espargaró e Marquez subbito alle spalle. Qatar decisamente poco propizio a Luis Salom (Lambretta Reparto Corse) che non esce dalla griglia di partenza ed è costretto ai box.

Gara tirata fin dai primi giri con un gruppo di sei piloti (ben 5 spagnoli più Krummenacher) a comandare il Commercialbank Grand Prix of Qatar. Da dietro spinge Cortese (Avant Mitsubishi Ajo) con l'obiettivo di rientrare tra gli uomini di testa.

A dodici giri dal termine si toccano pericolosamente il Sandro Cortese con Randy Krummenacher. Entrambi rimangono in pista anche se lo svizzero della Stipa-Molenaar Racing sembra aver avuto la peggio finendo all'ultimo posto del gruppo di testa. Doppio ritiro per la Lambretta con Ravaioli costretto ai box a meno di dieci tornate dalla conclusione.

Un piccolo errore di Vazquez(2º) permette a Marquez di prendere un leggero vantaggio sui principali rivali quando mancano soli 5 giri. Ad ogni modo sono almeno sette i piloti con la vittoria a portata di mano.

Il primo a provarci è Nico Terol su Bancaja Aspar, l'unico a correre in 2'06.674. Vazquez ed Espargaró provano a rispondere, ma il pilota della Bancaja Aspar è stato bravo a risparmiare energie e gomma per tutta la gara.

È la terza vittoria in carriera per Nico Terol che apre così la stagione 2010 con una vittoria inaspettata dopo le sessioni di prova. Completano il podio Efren Vazquez (Tuenti Racing) e Marc Marquez (Red Bull Ajo MotorSport). Per il pilota bilbaino è il primo podio in carriera.

Pol Espargaró (Tuenti Racing), Sandro Cortese (Avant Mitsubishi Ajo), Randy Krummenacher (STIPA-Molenaar Racing) e Esteve Rabat (Blusens-STX) segnano le prime sette piazze.

Il vice campione del Mondo in carica Bradley Smith in grande difficoltà chiude ottavo a sei secondi dai tempi dei migliori, mentre Tomoyoshi Koyama (Racing Team Germany) e Alexis Masbou (Team Ongetta) completano la top ten.

Tags:
125cc, 2010, COMMERCIALBANK GRAND PRIX OF QATAR, RAC

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›