Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Moretti debutta a Jerez de la Frontera

Moretti debutta a Jerez de la Frontera

Dopo una pre-stagione iniziata tardi e dopo la decisione di iniziare l'avventura in Europa, è finalmente arrivato il momento di salutare l'ingresso nel mondiale del Campione italiano 125 in carica

Sarà il prestigioso circuito andaluso di Jerez de la Frontera ad ospitare il Gran Premio di Spagna ed il ritorno del Motomondiale nel vecchio continente. Dopo la gara in notturna del Qatar e l’annullamento del GP del Giappone, team e piloti si sono ritrovati infatti al sud della Spagna, accolti dal bellissimo e tracciato inaugurato nel 1985.

Un appuntamento carico di motivazioni che si moltiplicano per chi, come Riccardo Moretti, è al debutto nel Campionato del Mondo classe 125. Riccardo, Campione Italiano in carica della ottavo di litro, venticinquenne da Sant’Agata di Ravenna, si presenta a questa gara come “debuttante” anche se, ha alle spalle una lunga esperienza.

Una carriera iniziata nel cross con buoni risultati, un grave incidente alla schiena che ha rischiato di fargli dire basta con le moto, per poi cambiare le “gomme tacchettate” con quelle “slick” più adatte all’asfalto delle gare in circuito. Questa scelta è arrivata sicuramente tardi ma, in poche stagioni, non sono poi mancati i risultati sino a giungere al titolo italiano dello scorso anno.

"Sono emozionato e felice nello stesso momento. Si sta realizzando un sogno e quasi non mi sembra vero," ha detto l'italiano. "Sì, ho partecipato come wildcard a qualche GP in Italia ma, essere qui è tutta un’altra cosa. Non ringrazierò mai abbastanza Italo Fontana per la sua disponibilità e per aver creduto in me, dandomi questa opportunità che farò del tutto per onorare e sfruttare al massimo".

"Sono consapevole che non sarà facile; siamo nel mondiale e ci sono i migliori piloti in circolazione che, anche se più giovani di me, hanno una esperienza incredibile. Ma tutto questo non mi spaventa anzi, è uno stimolo in più. Non mi manca nulla: un team fantastico, una moto veloce e tanta voglia di dimostrare che si può far bene. Da domani giù la visiera e vediamo cosa succede, io mi sento pronto!"

Tags:
125cc, 2010, GRAN PREMIO bwin DE ESPAÑA, Fontana Racing

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›