Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Le Ducati Marlboro subito in forma a Jerez

Le Ducati Marlboro subito in forma a Jerez

Non solo Stoner primo, ma anche Hayden terzo. Le Desmosedici ufficiali fanno ben sperare su un tracciato storicamente poco favorevole alla rossa di Borgo Panigale

Oggi, a Jerez de la Frontera, Casey Stoner nella sua prima uscita ha fermato il cronometro in 1’39.731, tempo che nessuno è riuscito a battere per il resto della sessione e che gli è valso la prima posizione nel primo turno di prove libere del GP di Spagna, nonostante una caduta nelle fasi finali del turno.

Anche il suo compagno di squadra, Nicky Hayden, ha cominciato il fine settimana in maniera estremamente positiva ottenendo il terzo miglior  tempo assoluto. Il pilota americano ha confermato l’ottimo stato di forma che lo ha visto sempre nel gruppo dei migliori durante i test invernali e in lotta per il podio nel primo GP della stagione.

Casey Stoner

“La prima uscita è stata positiva ma, rendendoci conto che avevamo qualche problema in frenata, abbiamo usato il resto della sessione per provare a migliorare la situazione, facendo una serie di prove comparative tra le due moto. La caduta è stata simile a quella del Qatar: sono entrato in curva con meno pressione davanti e mi si è “chiuso” l’anteriore. Cadere non è mai piacevole ma perlomeno quello che è successo oggi ci serve per capire meglio quello che è successo in Qatar e quale direzione prendere nel resto del weekend per quanto riguarda la messa a punto. Credo che sia la prima volta da quando sono in MotoGP che sono il più veloce in una sessione qui a Jerez. Siamo partiti bene, non siamo preoccupati e non vedo l’ora che arrivi domani”.

Nicky Hayden - 3º

“La sessione è stata positiva, sono molto contento perché, finora, stiamo lavorando molto bene. Anche in Malesia e in Qatar ero stato competitivo ma dopo molte ore di prove e parecchio lavoro sugli assetti della moto. Qui invece siamo stati veloci appena usciti dal box, esattamente l’obiettivo che ci eravamo prefissi per questa stagione, ovvero trovare un buon ritmo fin dal venerdì. Non abbiamo stracciato record o altro, quindi teniamo i piedi ben piantati in terra, ma siamo lì, e se riusciremo a migliorare nelle curve veloci, avremo davvero un buon pacchetto a disposizione. Oggi la squadra ha fatto una piccola modifica che mi ha aiutato molto e, nell’ultima uscita, sono riuscito a girare di passo in 1’40. E’ un ottimo inizio, se riusciremo a continuare così potremo puntare ad un buon fine settimana”.

Tags:
MotoGP, 2010, GRAN PREMIO bwin DE ESPAÑA, Casey Stoner, Nicky Hayden, Ducati Team

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›