Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Melandri soddisfatto a metà dopo l'ottavo posto a Jerez

Melandri soddisfatto a metà dopo l'ottavo posto a Jerez

L'italiano ritrova il sorriso a Jerez dopo una confortante ottava piazza. Per Simoncelli invece un 11º posto dal sapore diverso.

Il Gran Premio di Jerez ha portato una ventata di fiducia nel Team San Carlo Honda Gresini. Rispetto al deludente fine settimana del Qatar, in terra di Spagna ci sono stati segnali positivi non solo nei risultati della gara di oggi, ma in tutto il sistema di lavoro sulle Honda RC212V di Melandri e Simoncelli.

Oggi Melandri ha ancora sofferto nella prima parte della gara dopo una brillante partenza ma è rientrato di diritto nei migliori otto in pista. Ha lottato ed ha fatto rivedere il suo potenziale. Simoncelli ha fatto un altro decisivo passo avanti nella conduzione della gara non si è lasciato intimorire da avversari più esperti dimostrando di poter ben presto entrare nei migliori dieci.

Marco Melandri - 8º

Sicuramente sono andato meglio che in Qatar però non sono molto contento della prima parte di gara perché con il pieno di carburante non riuscivo a guidare bene. Ho fatto una buona partenza, ma facevo fatica a gestire la moto, quando lasciavo i freni l'anteriore era molto instabile. Da metà gara in poi la situazione è migliorata, ma con il sistema che controlla i consumi il motore ha perso potenza. In ogni caso ho lottato bene, ho provato a risuperare Kallio nell'ultimo giro per riprendermi il settimo posto, ma lui era molto veloce in accelerazione e non riuscivo a farmi sotto in frenata. Ci riproveremo, abbiamo fatto un passo in avanti e continueremo a lavorare per fare ancora meglio..

Marco Simoncelli - 11º

Diciamo che questo undicesimo posto rispetto a quello del Qatar ha un sapore completamente diverso. Sono partito bene guadagnando molte posizioni e poi ho lottato con Melandri, Kallio, Edwards, Spies, De Puniet e Bautista. Purtroppo di questi avversari alla fine ne ho messo dietro soltanto uno. Però è stata una bella gara e soprattutto fino a sette giri dalla fine ero molto veloce ed avevo la sensazione di andare un po' più forte di quelli del mio gruppo. Purtroppo quando la mia moto ha cominciato a scivolare gli altri piloti sono riusciti a tenere il ritmo ed io non ci sono riuscito. Un altro undicesimo posto decisamente più bello.

Comunicato Stampa San Carlo Honda Gresini

Tags:
MotoGP, 2010, GRAN PREMIO bwin DE ESPAÑA, Marco Simoncelli, Marco Melandri, San Carlo Honda Gresini

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›