Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Pedrosa si arrende: "Oggi Lorenzo troppo forte"

Pedrosa si arrende: 'Oggi Lorenzo troppo forte'

Lo spagnolo Repsol Honda, autore di una grande gara paga tributo al connazionale del team Fiat Yamaha

Sarebbe bastato mantenere la prima posizione per meno di un giro in più per bissare un'impresa che a Dani Pedrosa non riesce dal GP di Valencia 2007, ovvero vincere partendo dalla pole position. Così non è andata perché oggi in pista c'era un altro pilota spagnolo in forma strepitosa, come ha riconosciuto lo stesso numero 26 del team Repsol Honda:

"Credo che Lorenzo abbia fatto una grandissima gara e per questo ha meritato la vittoria. Quanto a me ho spinto al limite giro dopo giro e non mi aspettavo di rimanere davanti così a lungo, per questo la seconda piazza va bene. Ho fatto del mio meglio!Ho provato a tenere dietro Lorenzo e mantenere la mia posizione ma oggi era davvero troppo forte".

Il forte pilota HRC, che con le qualifiche di ieri è diventato lo spagnolo con più pole position all'attivo nella classe regina all'attivo (14 in totale), ha poi continuato:

"Ovviamente stiamo parlando di un grande risultato rispetto al Qatar, che è stato un disastro. Salire sul podio qui è incredibile, anche se è abbastanza deludente essere battuti a mezzo giro dall'arrivo".

"Dobbiamo continuare a migliorare la moto perché ci sono ancora molti problemi. Ho faticato con la moto per tutta la gara".

Tra 21 giorni ritroveremo Dani Pedrosa a Le Mans per il Monster Energy Grand Prix de France, dove lo spagnolo non ha mai vinto in MotoGP, pur avendo conquistato ben tre pole.

Tags:
MotoGP, 2010, GRAN PREMIO bwin DE ESPAÑA, Dani Pedrosa, Repsol Honda Team

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›