Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Il team Fiat Yamaha in Francia per mantenere l'imbattibilità

Il team Fiat Yamaha in Francia per mantenere l'imbattibilità

Due vittorie su due e le prime posizioni della classifica aumentano la pressione per i piloti ufficiali Yamaha, in Francia per continuare un inizio di stagione quasi perfetto.

Con una vittoria a testa e con le prime due posizioni della classifica generale, Jorge Lorenzo e Valentino Rossi arrivano a Le Mans con sensazioni differenti, ma con la stessa voglia di continuare a correre verso il titolo mondiale 2010. Per lo spagnolo si tratta di un tracciato amico, dove lo scorso anno vinse in gara complicata dalla pioggia davanti a Melandri e Pedrosa, mentre per l'italiano c'è da una parte la necessità di riportare al sicuro le gerarchie nel team, e dall'altra rifarsi della peggior gara 2009, corsa proprio qui a nord di Parigi.

"Spero che i tifosi non si aspettino un fine settimana identico a quello dell'anno scorso!" ha commentato il leader del mondiale Lorenzo. "Ho vinto due volte a Le Mans, la scorsa stagione e quando ho vinto il mio secondo titolo nella 250, quindi non vedo l'ora riprovarci. Ho avuto quasi tre settimane di riposo dopo la gara di Jerez e sono pronto per questa seconda gara europea".

Il numero 99 è convinto che dopo due gare sia troppo presto per potersi ritenere il favorito, ma il Monster Energy Grand Prix of France potrebbe fornire qualche elemento in più sulle reali possibilità dello spagnolo, apparso concentrato e in forma come non mai. "C'è una lunga strada da fare e non dobbiamo eccitarci troppo, ma solo cercare di continuare nello stesso modo," ha detto il suo team manager Wilco Zelemberg, mantenendo così un profilo umile nonostante tutto.

In forma tornerà ad essere anche Valentino Rossi, che ha potuto sfruttare quasi tre settimane di riposo assoluto e che a Le Mans tenterà di ritrovare la vittoria..."Nonostante il disastro dello scorso anno, Le Mans è una buona pista per me e lì la Yamaha si è sempre comportata bene. Il problema maggiore è il tempo, ma dopo la pioggia dell'anno scorso penso che ci meritiamo un GP di Francia con il sole!"

"L'inizio di stagione, con la vittoria in Qatar e poi un altro podio, è stato buono, ma abbiamo anche avuto qualche problema in alcune aree e quindi dobbiamo cercare di migliorare le nostre prestazioni. Abbiamo fatto un buon test dopo Jerez e spero che saremo in grado di utilizzare tali informazioni per partire bene in Francia," ha concluso Rossi.

Tags:
MotoGP, 2010, MONSTER ENERGY GRAND PRIX DE FRANCE, Jorge Lorenzo, Valentino Rossi, Fiat Yamaha Team

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›