Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Modifiche al regolamento Moto2

Modifiche al regolamento Moto2

Diventano obbligatorie le protezioni ai lati del motore per evitare perdite d'olio in caso di caduta e cambia il procedimento di elezione della gomma anteriore.

La Commissione Grand Prix ha deciso di introdurre due modifiche nel Regolamento della categoria Moto2.

Il primo fa riferimento alle parte laterali del motore, che contengono olio e che possono entrare in contatto con l'asfalto in caso di caduta. A partire da subito queste parti dovranno essere protette con un materiale resistente quale la fibra di carbonio, il kevlar, l'acciaio o l'alluminio. Queste protezioni dovranno essere collegate al motore in maniera adeguata ed essere capaci di resistere all'impatto.

La seconda modifica nel regolamento Moto2 riguarda la gomma anteriore. I piloti dispongono di 7 pneumatici anteriori per ogni GP, da scegliere tra il tipo A e il tipo B ( 4 A e 3 B o viceversa). A partire da Le Mans i piloti riceveranno 6 pneumatici prima delle sessioni libere (3 per ogni tipo), e potranno decidere la mescola del 7º dopo la prima sessione libera.

Tags:
Moto2, 2010

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›