Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Prima top ten regina per Espargaró

Prima top ten regina per Espargaró

Il Team Pramac trova altri 10 punti mondiali, in gran parte merito dello spagnolo finalmente a proprio agio con la Desmosedici satellite

Dopo le buone qualifiche di ieri ci si aspettava una gara combattiva per il giovane pilota catalano Aleix Espargarò e cosi è stato. Dal suo compagno di squadra, Mika Kallio, non ci si poteva invece aspettare un risultato migliore visto i fortissimi dolori che il pilota finlandese sentiva alla spalla sinistra causati dalla caduta delle seconde prove libere del Gran Premio di Francia. Mika ha comunque portato a termine la gara concludendo al tredicesimo posto e guadagnando tre punti importanti per la classifica mondiale. Gara molto positiva per Aleix Espargarò che si è reso protagonista di un'ottima rimonta, concludendo il Gran Premio in nona posizione.

Aleix Espargaró -9º

Sono molto felice del risultato finale della gara, è in assoluto il mio miglior risultato in MotoGP, ed è la prima volta che termino la gara tra i primi dieci. Ho avuto fin dal venerdì un ottimo ritmo su questa pista, e non vedo l'ora di correre nuovamente per provare ad ottenere risultati migliori. Peccato per la cattiva partenza, ho perso due posizioni durante il primo giro, non riuscivo ad essere abbastanza veloce e mi sono ritrovato penultimo all'ottavo giro. Ma ho poi avuto modo di trovare il mio ritmo, girando alcuni decimi più veloce dei piloti che mi precedevano. Sono riuscito a ricucire il gap che avevo con i piloti che mi precedevano e mi sono ritrovato nel gruppetto che lottava per l'ottava posizione. Dopo pochi giri ho superato Aoyama e al penultimo giro ho sfruttato un errore di Edwards e ho superato lui e Simoncelli. Peccato che un contatto con Aoyama a tre curve dal traguardo ha dato un po' di vantaggio a Barberà e non sono riuscito a superarlo per pochissimo. Ho comunque molta fiducia per la prossima gara e spero di migliorare ulteriormente.

Mika Kallio - 13º

Il dolore alla spalla mi ha impedito di essere competitivo, nonostante gli antidolorifici che mi hanno dato un'ora prima della gara. Sentivo un enorme dolore che non mi permetteva di condurre al meglio la mia moto. Giravo costantemente un secondo più lento dei piloti che mi precedevano. Dai box mi hanno segnalato che alcuni piloti si erano ritirati e ho stretto i denti per terminare la gara e portare altri punti iridati al mio team. Spero di non avere più problemi alla spalla per il prossimo Gran Premio e che sia finalmente un weekend positivo dall'inizio alla fine.

Tags:
MotoGP, 2010, MONSTER ENERGY GRAND PRIX DE FRANCE, Aleix Espargaro, Mika Kallio, Pramac Racing Team

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›