Acquisto Biglietti
Acquisto VideoPass

125: "débâcle" italiana a Le Mans

Con nessun tricolore al traguardo nell'ottavo di litro si apre una pagina nera per l'ottavo di litro del Bel Paese. L'ultima volta quasi 31 anni fa.

Il Monster Energy Grand Prix de France entrerà negli annali del Campionato del Mondo MotoGP classe 125 per un dato poco favorevole alla compagine italiana presente quest'anno nell'ottavo di litro. Con Luca Marconi (Ongetta Team) infortunato e assente a Le Mans, le speranze tricolori erano state affidate a Lorenzo Savadori (Matteoni CP Racing), Riccardo Moretti (Fontana Racing) e Marco Ravaioli (Lambretta Reparto Corse) in questo appuntamento.

Piloti di un certo calibro se pensiamo che i primi due sono stati Campioni italiani di categoria nel 2008 e 2009 rispettivamente, ma che fino ad ora non hanno avuto fortuna. Mai a punti dall'inizio della stagione, i quattro talenti italiani hanno toccato il fondo in questo GP francese non riuscendo, per varie ragioni, nemmeno a tagliare il traguardo.

Con Marconi infortunato come detto, problemi tecnici hanno impedito a Moretti e Ravaioli di terminare la gara, mentre una caduta ad inizio GP ha compromesso le gara di Savadori.

Per ritrovare un risultato così "nero" a livello nazionale è necessario fare un salto nel tempo fino al 1982, quando proprio in Francia (ma sul circuito di Nogaro) nessun italiano tagliò il traguardo, in una gara 125 boicottata però dai piloti migliori dell'epoca, tra cui Eugenio Lazzarini, poi vice campione di categoria, e Pier Paolo Bianchi, per ragioni di sicurezza del circuito. Per dovere di cronaca quindi, l'ultimo Gran Premio corso in condizioni normali senza italiani sotto la bandiera a scacchi è il Finland Grand Prix del 1979, quasi 31 anni orsono.

In quell'annata l'italiano Maurizio Massimiani fu comunque vice campione del mondo (alle spalle di Angel Nieto) con 4 podi totali. La speranza è che i nostri giovani talenti possano ripetere almeno in parte i suoi risultati, iniziando, magari, già dal Mugello dove potranno contare sull'aiuto massiccio di ben cinque 5 wildcard di casa: nell'ordine i piloti del Junior Racing Team FMI Luigi Morciano, Alessandro Tonucci e Armando Pontone, Tommaso Gabrielli (Team Gabrielli) e il pilota del Faenza Racing Mattia Tarozzi.

Tags:
125cc, 2010

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›